Solfatara, il “no” alla discarica muove i comitati

0
27

I comitati cittadini si mobilitano contro l'ipotesi della discarica sull'Ardeatina, nella zona detta della “Solfatara”, al confine con il Comune di Pomezia organizzando una grande assemblea che si terrà il 30 Luglio alle 18.30 alle Grotte del Divino Amore.

Sembrano tornati i tempi in cui gli stessi cittadini si erano mobilitati contro l'ipotesi di collocare in questa zona gli autodemolitori, ottenendo alla fine la revoca del provvedimento. Il sito fa parte della rosa indicata da un recente studio della Provincia al Ministero dell'Ambiente. Per l'occasione i cittadini sono supportati dai politici e in particolare dai Consiglieri del Municipio XII, i quali hanno affisso numerosi manifesti in cui dichiarano la propria contrarietà al progetto.

Anche il Presidente del Municipio XII Pasquale Calzetta ha preso una dura posizione contro l'ipotesi: «Sembra confermata la recente informazione secondo la quale il Ministero all'Ambiente, su indicazione della Provincia di Roma, avrebbe individuato per la realizzazione della discarica un sito in località Solfatara sulla via Ardeatina, a ridosso del territorio di Pomezia». Calzetta poi incalza: «Sarebbe un atto gravissimo, contro il quale la comunità del Municipio XII è pronta a mobilitarsi » e ricorda che «già alcuni anni fa si era tentato di trasformare quest'area in sito per discarica, ma a seguito di accertamenti tecnici e della rilevazione di vari vincoli, l'ipotesi fu scartata.

L'area in oggetto, infatti, è una ex cava di zolfo ricca di giacimenti di gas naturali nel sottosuolo e quindi assolutamente inadatta per lo scopo». Inoltre la situazione infrastrutturale del quadrante rende assolutamente impossibile anche soltanto immaginare di collocare in questa zona questo tipo di impianto.” Calzetta ha poi dichiarato di aver già preso contatti il Comune di Pomezia per decidere le azioni comuni da intraprendere.

Silvio Talarico