Pantheon, celebrazioni per 67° anniversario tragedia Hiroshima

0
84

Questa mattina in occasione del 67° anniversario della tragedia di Hiroshima, il Comitato "Terra e Pace" per il diciottesimo anno consecutivo, ha organizzato a piazza del Pantheon a Roma, una manifestazione per non dimenticare quel tragico evento che costituisce una ferita ancora aperta nella storia del XX° secolo, che costò la vita a 250.000 persone.

“Nella difficile situazione che vive il mondo tra le rivolte per la democrazia nei paesi oppressi , la competizione per il possesso delle risorse energetiche,i disastri dei mutamenti climatici, i grandi fenomeni migratori e la minaccia nucleare da parte di nuovi paesi, il Comitato "terra e pace" – ha dichiarato Athos De Luca – ricorda l'anniversario di Hiroshima,perché nessuno e soprattutto tra i giovani dimentichi le tragiche conseguenze per l'umanità quando il dialogo e la politica falliscono e prevale la via delle armi,dell´intolleranza e del razzismo".

Il presidente De Luca, ha proposto che Roma Capitale, nel 2013, organizzi una conferenza internazionale per il disarmo nucleare e la convivenza pacifica tra i popoli e che sia intitolata una strada a Hiroshima e Nagasaki in segno di amicizia con il popolo giapponese. La manifestazione è iniziata con gli inni nazionali del Giappone e dell´Italia eseguiti dalla Banda Regione Lazio, con l’intervento del Ministro del Giappone Takashi Hoshiyama. Erano presenti i gonfaloni di Roma Capitale, della Provincia e della Regione.

La Madrina della Manifestazione, Carla Fracci ha letto la poesia di un anonimo giapponese su Hiroshima. L’On. Masino ha portato il saluto del Sindaco di Roma e l’On. Battaglia il saluto del Presidente della Provincia di Roma Zingaretti.

 E’ stata data lettura dei Messaggi del Presidente della Repubblica, dei Presidenti di Camera e Senato. Il premio "terra e pace" ( un fossile di un milione di anni simbolo del rispetto della vita sul pianeta) è stato consegnato alla Presidente della Associazione "Tokyoèvicina" Prof. ssa Maria Teresa Orsi e al Prof. Giorgio Campanaro, per l´impegno umanitario in occasione del tragico tsunami che il 13 Marzo 2011 ha colpito il Giappone .La soprano Maki Ohta ha eseguito un brano dell´Ave Maria accompagnata da donne e bambini giapponesi in costume tradizionale. La manifestazione si è conclusa sui rintocchi della campana e un minuto di silenzio per le vittime di Hiroshima e di tutte le guerre.

È SUCCESSO OGGI...

Campidoglio, per il Servizio Giardini in arrivo 30 nuovi giardinieri

Erano anni che non si procedeva alle assunzioni di nuovi addetti per interventi sull’ambiente, le ultime nel 2007. E ora l’importante novità: l’Amministrazione Capitolina ha sbloccato le assunzioni e disposto il reclutamento con urgenza...

Grande Raccordo Anulare di Roma, Anas: traffico rallentato a causa di tre incendi

Anas comunica che sul Grande Raccordo Anulare di Roma il traffico è rallentato con code a causa di tre incendi. In particolare, tra le uscite “Colombo” (27) e “Ostiense” (28) sono chiuse le corsie di...

Termini, controlli straordinari dei carabinieri: 1 arresto e 8 denunce

Dalla serata di ieri e fino a notte fonda, i Carabinieri della Compagnia Roma Centro con il supporto dei militari dell’8° Reggimento “Lazio” hanno dato vita ad una mirata azione di controllo nell’area della...

Pasolini, domani i funerali di Pino Pelosi

Si terranno domani a Roma i funerali di Pino Pelosi, l'uomo condannato in via definitiva per l'omicidio di Pier Paolo Pasolini. Come si apprende dal suo storico difensore, Alessandro Olivieri, le esequie si terranno...

Truffa del self service a Roma: la trovata di un ladro

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma piazza Dante hanno eseguito il singolare arresto di un cittadino del Bangladesh di 38 anni. L’uomo, nella Capitale senza fissa dimora, si trovava nei pressi di un...