Fondi Pdl, Polverini: è una catastrofe come l’inondazione di Firenze, chiedo scusa a tutti

0
72

"Sono qui per dire basta. Perchè nel tentativo di spalare fango, con qualche distinguo, ci siamo mostrati inadeguati più di quanto tutti pensano, dobbiamo non solo spalare fango ma fare qualcolsa di più. Quasta cosa è come l'inondazione di Firenze, è una catastrofe per la politica e le istituzioni.

Si è deciso di spalare fango ma anche porre argine perché non si ripeta più. Io intendo garantire l'autonimia del consiglio. Ho scelto questa sede anche perché, anche se non ho responsabilità amministrativa di quanto accaduto, ne ho la responsabilità politica. Son qui per chiedere scusa ai cittadini del Lazio per quello che si è consumato. E anche ai cittadini del paese perchè quello che è accaduto è andato oltre i nostri confini. E anche alle altre istituzioni e perché questo ha messo in dubbio la credibilità delle istituzioni". Lo ha detto il presidente della Regione, Renata Polverini intervenendo alla Pisana.

Ho sempre rispettato l'autonomia del consiglio regionale e dei gruppi – ha aggiunto Polverini – ma oggi sono qui per dire che, a prescindere dal momento storico che stiamo vivendo", quello che è accaduto, "è considerato insopportabile e indecente".

“Il Lazio – ha proseguito ancora il governatore – non è una regione qualsiasi. C'è la Capitale d'Italia, qui si è consumata la storia del paese. Qui si ospitano le principali sedi istituzionale di tutto il paese. Ed è per questo che quanto accaduto è ancora più grave".

È SUCCESSO OGGI...

Presa a pugni dal compagno, si difende con un frigorifero

Un frigorifero dietro la porta e la chiamata al 112: così si è difesa dal suo aguzzino una donna di 46 anni che, in un anno e mezzo di convivenza, aveva già perdonato  il...

Fa il pieno di benzina, paga con banconote false e scappa

A seguito di una segnalazione giunta al NUE 112, i Carabinieri della Stazione di Roma San Paolo hanno arrestato una 20enne romana, disoccupata e già nota alle forze dell’ordine, con l’accusa di spendita e...

Mafia Capitale, quasi 500 anni complessivi di carcere chiesti dai PM per gli imputati

Erano 16 di 46 gli imputati del processo 'Mafia Capitale' che si sono presentati stamane nell'aula bunker di Rebibbia per ascoltare la requisitoria conclusiva dell'Accusa, in attesa della richiesta di condanne che i Pm...

Colosseo, Franceschini: «Area archeologica resterà aperta»

"L'area archeologica centrale di Roma restera' com'e' oggi, restera' aperta. La parte che e' gia' a pagamento restera' a pagamento e il resto restera' aperto alla citta'. Ci mancherebbe altro che costruire una cosa...
Stadio della Roma

Stadio della Roma, De Vito: «La società non ha ancora inviato il progetto»

Il Comune di Roma è ancora in attesa di "determinazioni e progetti da parte della società Roma" a proposito del nuovo stadio. A spiegarlo all'agenzia Dire il presidente dell'Assemblea capitolina, Marcello De Vito, a margine...