Scandalo Pdl, il “Consigliere mascherato” contro “Er Batman”

0
38

Tra guerre intestine e minacce di querele continuano a emergere nuovi dettagli sullo scandalo dei fondi pubblici che vede coinvolti diversi esponenti del Pdl alla Pisana. L’ex capogruppo dell’assemblea regionale, Franco Fiorito (Pdl), finito nell’occhio del ciclone per i suoi presunti sperperi, a base di SUV, ostriche e champagne, dei fondi pubblici, ha deciso di scoperchiare il vaso di Pandora accusando a sua volta Carlo De Romanis, vicecapogruppo Pdl alla Regione Lazio di aver organizzato “un festino con donne semi-nude” coi soldi del gruppo.

Secca la replica di De Romanis che ha minimizzato l’accaduto, tirando in ballo anche la governatrice Polverini: “La mia è stata una festa carinissima, sobria, i miei amici mi hanno fatto mille complimenti. E quella sera hanno partecipato anche la presidente Renata Polverini e l'assessore Stefano Cetica".

Non c'è voluto molto perché apparissero online le foto di questo “sobrio” festino in costume dal tema “Ulisse torna a casa e sfida i nemici”: scatti che ritraggono politici più o meno noti mascherati da gladiatori ed eroi in armatura, da dei dell'Olimpo e personaggi mitologici. Mentre avvenenti ninfe e leggiadre ancelle girano con giare piene di vodka e mojito.

Neanche a dirlo, puntuale è arrivata la diffida dei legali di De Romanis a pubblicare “notizie, foto e video concernenti l'evento privato "Olympus" che stanno causando, in queste ore, un ingiustificata ed irreparabile lesione dell'immagine, della reputazione e della onorabilità del mio assistito”. De Romanis ha inoltre annunciato querela nei confronti di Fiorito. La sfida tra “Er Batman” e il sobrio “Consigliere mascherato” è appena iniziata…
 

(Foto da Repubblica.it)