Le nomine sotto la lente dell’opposizione

0
57

Non passa giorno senza che le municipalizzate passino sotto la lente d’ingrandimento di qualcuno, come i due milioni di spese promozionali e di immagine di Ama che Cinque Giorni ha riportato sabato scorso. Ma comincia a divenire costoso anche il valzer di poltrone al quale ci ha abituato questo sindaco da quando si è insediato.

Ieri sono partiti alla carica il vice presidente dell’assemblea capitolina Mirko Coratti ed il presidente della Commissione Controllo Garanzia e Trasparenza di Roma Capitale Massimiliano Valeriani entrambe del Pd, i quali questa volta hanno preso di mira Assicurazioni di Roma, non lascia spazio a dubbi. Conferma ed evidenzia sempre di società comunale a totale capitale pubblico.

Ecco, secondo i due consiglieri opposizione, i fatti che inchioderebbero la gestione di questo importante asset di Roma Capitale. Tanto per cominciare l’indicato direttore generale Olivari, non è mai approdato in azienda, perché la sua nomina è stata bocciata dall’ISVAP (istituto per la sorveglianza sulle Assicurazioni private e di interesse collettivo), che l’ha giudicato non idoneo, valutazione a suo tempo sostenuta dallo stesso Valeriani.

Nel frattempo Cardia, il presidente del C.d.A. ha ritenuto necessario, per le sorti dell’azienda, riconfermare l’incarico a Bianco, vecchio direttore generale, con un contratto a tempo determinato fino all’insediamento di un nuovo Direttore, «evitando così conseguenze pregiudizievoli per la compagnia». «Peccato – denunciano in una nota i due consiglieri del Pd – che a Bianco, era stata precedentemente accordata una consulenza per ulteriori due anni, per affiancare Olivari visto la sua poca esperienza nel settore».

Così oggi Assicurazioni di Roma ha e paga un direttore generale e il suo tutor. «Una sola cosa è certa. Si stanno usando i soldi delle Casse Comunali per rimpinguare quelli di “esperti, consulenti e direttori”, con cifre astronomiche». Infatti lo stipendio previsto per il nuovo Direttore generale, infatti, ammonta a 235.000 euro oltre agli immancabili benefit.

Anzi in proposito Valeriani e Coratti si chiedono quante auto blu siano in uso ad AdiR. Ma si chiedono soprattutto a cosa serva ancora la consulenza quale tutor del vecchio direttore per l’affiancamento di quello nuovo, visto che il nuovo direttore dovrebbe aver tutti i requisiti per guidare una compagnia di assicurazioni. E ancora, come è possibile che un consigliere di amministrazione sia assunto come dirigente a tempo determinato pagato con «lauti emolumenti, per occuparsi di materie come la ‘riassicurazione’ che dovranno essere riapprovate poi dal consiglio d’amministrazione stesso». Già, appare quantomeno una spesa incomprensibile. Coratti e Valeriani non esitano a definire quanto accaduto, una «leggerezza» con la quale il Presidente starebbe e avanzano dubbi operando «sulle capacità del consiglio di seguitare a gestire una compagnia ancora sana» in assenza di un qualsiasi controllo da parte del Comune di Roma.

Insomma i due dubitano della scelta di questi amministratori, nominati dal sindaco e lanciano l’allarme «poiché altre potrebbero essere le decisioni prese in autonomia e grosse e colpevoli potrebbero essere le responsabilità, le ricadute sui bilanci e le relative carenze di qualità nei servizi che AdiR presta alla città. Seguiteremo, concludono Valeriani e Coratti, a tenere sotto controllo questa azienda che vive con fondi pubblici dei quali bisogna rispondere ai cittadini».

È SUCCESSO OGGI...

Scontro a Capannelle: traffico in tilt

Luceverde segnala un incidente in via delle Capannelle in prossimità Ponte della Ferrovia. Si segnala traffico rallentato in entrambe le direzioni. (foto d'archivio)
Controlli dei Carabinieri

Oltre 6 chili di droga: 2 arresti vicino Mentana

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Monterotondo hanno arrestato un 53enne del posto ed un 36enne, di Fonte Nuova, entrambi già noti alle forze dell’ordine, per detenzione ai fini di spaccio di...
incidente Pontina

Travolta in strada a Roma: donna gravissima

Una donna è stata investita in via dei Prati fiscali, all'altezza di largo Valtournanche a Roma. Sul posto sono intervenuti i vigili urbani del III Gruppo Nomentano. La donna, rimasta gravemente ferita, è stata...
cronaca di roma torpignattara

Omicidio delle tre sorelline, indagati a Roma due rom

La procura di Roma ha iscritto due persone nel registro degli indagati in relazione al rogo nel quale sono morte le tre sorelle Halilovic. Gli indagati sono due rom, idetificati grazie alle telecamere di...

As Roma, Pallotta tuona: “Stadio entro il 2020 o me ne vado”

"Lo stadio dovrà essere pronto entro il 2020, se non sarà così avrete un nuovo proprietario perché non mi vedrete più e tornerò a casa”. Un fulmine a ciel sereno quello di James Pallotta, lanciato...