Pastificio Cerere, la casa degli artisti

0
54

Il presidente della Provincia, Nicola Zingaretti, ha visitato martedì la residenza per artisti di via degli Ausoni, a San Lorenzo. Nata nel 2004 per volontà del suo presidente Flavio Misciattelli all'interno del Pastificio Cerere, una ex fabbrica di pasta diventata celebre negli anni Ottanta come sede del "Gruppo di San Lorenzo", di cui hanno fatto parte Nunzio, Bruno Ceccobelli, Gianni Dessì, Giuseppe Gallo, Piero Pizzi Cannella e Marco Tirelli. La fondazione ha l' obiettivo di promuovere e diffondere l'arte contemporanea.

Zingaretti, accompagnato dal direttore artistico della Fondazione Marcello Smarrelli, ha visitato gli spazi dell' ex stabilimento industriale, che ospitano studi d'artista, gallerie d'arte, scuole di fotografia e studi di grafica, a partire dal laboratorio di Pietro Ruffo, di cui alcune opere sono ospitate dallo studio dello stesso presidente della Provincia a Palazzo Valentini.

«Questo – ha detto Zingaretti – è un luogo incredibile, un patrimonio di Roma, dimostrazione di come la cultura rappresenti una ricchezza, uno strumento di coesione sociale e un'opportunità di crescita. Nell'idea di città che abbiamo in mente, vorremmo replicare questa esperienza in altri luoghi della città, perché la vera rivoluzione oggi è investire sulla creatività». L'idea è anche quella di utilizzare i locali commerciali chiusi o sfitti. «Con un contributo ai proprietari per l' affitto – ha spiegato il presidente della Provincia – si potrebbero sfruttare questi spazi, come già avviene in altre città europee, per ospitare atelier degli artisti ma anche spazi ricreativi, a partire dalle periferie. Ovviamente con l' impegno, nel caso il proprietario decidesse di avviare l' attività commerciale, di liberare gli spazi in poco tempo».

A oggi, gli artisti residenti nella fondazione sono Eligio Paoni, Gabriele Giugni, Giangaetano Patanè, Ileana Florescu, Massimo Attardi, Maurizio Savini, Nicolaj Pennestri, Oliviero Rainaldi, Oscar Turco, Ottavio Celestino, Pietro Ruffo, Rossella Fumasoni. S.T.