Dimissioni, Polverini formalizza

0
26

La presidente della Regione Lazio Renata Polverini ha firmato ieri pomeriggio la lettera di dimissioni che è stata trasmessa al presidente del Consiglio regionale Mario Abbruzzese.

Una volta ricevuta la lettera di dimissioni, il presidente Abbruzzese dovrà emettere il decreto di scioglimento del consiglio regionale. Stando ai tecnici della Pisana, tuttavia, non ci sarebbero limiti di tempo per varare il provvedimento ma, una volta sciolto il consiglio, Polverini avrebbe 90 giorni per emettere il decreto che indice le elezioni.

Dalla data del decreto di emissione a quella del voto vero e proprio devono passare almeno 45 giorni (quelli per la campagna elettorale) ma non c'è un tempo massimo anche se prassi, convenienza e anche una sentenza della Corte costituzionale del 2003 vorrebbero tempi non esageratamente lunghi.

Dopo le dimissioni da governatore di Piero Marrazzo, le elezioni furono indette con decreto il 26 gennaio 2010 e poi si tennero il 28 e 29 marzo 2010, circa due mesi dopo.

 

(Foto di Andrea Santoro)