Zingaretti scioglie le riserve: mi candido alla Regione Lazio

0
32

È ufficiale: Nicola Zingaretti si candida alla guida della Regione Lazio. Il Presidente della Provincia di Roma ha annunciato la sua discesa in campo per il centrosinistra in una conferenza stampa al Barcelò Aran Hotel in via Mantegna.

Zingaretti, che si era candidato alla corsa per il Campidoglio, ha dunque accettato la richiesta, arrivata ieri sera dal Partito Democratico, di sfidare il centrodestra per la guida della Pisana dopo l’annuncio delle dimissioni della governatrice Renata Polverini.

«Oggi c'è una priorità assoluta – ha spiegato Zingaretti -, un'emergenza democratica che sarebbe un crimine sottovalutare: fare piazza pulita del malaffare alla Regione Lazio e del degrado morale della destra che ha vinto».

«C'è un'emergenza democratica – ha proseguito il presidente della Provincia di Roma – e una domanda forte dei cittadini che vogliono rigore e sobrietà. Il Lazio è una vicenda nazionale che dobbiamo risolvere noi. Non giriamoci dall'altra parte, dobbiamo ricostruire e rendere visibile la buona politica altrimenti le spinte, anche quelle antipopuliste, le danno altri. C'è bisogno di una rivoluzione che cambi tutto».