Coop Crt, si fermano i lavoratori della Cecchignola

0
23

«Oggi i lavoratori della Cooperativa Crt hanno deciso di proclamare uno sciopero a oltranza. Da stamattina sono in presidio permanente davanti ai locali della cooperativa in via della Cecchignola 181 e hanno deciso di rimanere lì fino a quando non vedranno pagate le retribuzioni e le competenze arretrate.

La Cooperativa Crt lavora in appalto per l’Acea nella costruzione delle retitecnologiche e illuminazione pubblica. Già in passato aveva avuto grandi difficoltà a causa del committente che, con il meccanismo delle gare al massimoribasso, erode continuamente i margini e paga con ritardi consistenti i fornitori.

Da più di un anno è cambiata la gestione della cooperativa ma per i lavoratori la musica non è cambiata. Continuano i ritardi nel pagamento degli stipendi e da mesi i lavoratori aspettano il pagamento di spettanze arretrate. Abbiamo già chiesto ad Acea di intervenire, essendo comunque responsabile in solido neiconfronti delle società in appalto. Intervenga anche la Lega delle cooperative. E’ una vergogna, i lavoratori devono essere pagati. La mobilitazione continuerà fino a che non verranno saldate tutte le loro competenze».