Referendum, Si spera nei consiglieri

0
30

Gli attivisti di "Roma si muove" l'associazione che ha promosso gli 8 referendum cittadini ammettono la sconfitta a 320mila firme, ma sperano di rifarsi con una proposta referendaria dei consiglieri comunali.
 

Romasimuove, non raccolte le 50mila firme
 

«Uno dei motivi del non raggiungimento del quorum – ha detto uno dei promotori Umberto Croppi – è stato la quantità di firme richieste che qui a Roma era altissima, ben 50mila. Inoltre se ci fosse stato un supporto maggiore da parte di alcuni organi di stampa sarebbe stato tutto più semplice. I partiti, tranne sporadiche eccezioni, non hanno capito l'importanza dell'opportunità».

E sulla candidatura di Alemanno, Croppi ha detto: «Non credo proprio che esistano le condizioni per cui Alemanno possa essere rieletto. Gli auguro lunga vita politica ma non come sindaco di Roma».