Centrosinistra unito a piazza Santi Apostoli

0
47

Il centrosinista va all'attacco e continua la protesta. Come promesso, ieri pomeriggio, a partire dalla cinque e mezza è scattato il presidio in piazza Santi Apostoli, davanti al palazzo della Prefettura, per chiedere l'indizione di elezioni regionali al più presto, entro dicembre, interrompendo il silenzio di questi giorni della Regione, istituzione ormai dimissionaria ma che stenta a prendere una decisione attesa da tutti i cittadini.

Dopo il blitz di ieri alla Regione la contestazione però è proseguita per tutto il giorno e anche nel corso della notte. Una ventina di consiglieri dell'opposizione hanno continuato infatti ad occupare la Regione anche dopo il calare del sole e sono rimasti all’interno della palazzina della presidenza in segno di protesta per tutta la notte mangiando "al sacco" e occupando il tempo “alla bene e meglio” con chiacchiere e partite di carte, per poi abbandonare la sede di via Cristoforo Colombo solo in tarda mattinata, dopo l'incontro con Zingaretti e Gasbarra, sottolineando la «sospensione» dell'occupazione, non la sua interruzione.

Nel corso della mattinata, tra affermazioni dei manifestanti e smentite dalla Regione, si è parlato di un altro incontro tra la Polverini e il ministro Cancellieri. Di certo si stanno mettendo a punto i dettagli che permetteranno di stabilire una data certa per le elezioni senza che essa possa generare impedimenti o dare adito a ricorsi che potrebbero invalidare la tornata elettorale Nel pomeriggio di ieri la protesta si è dunque spostata al centro di Roma. In piazza Santi Apostoli si sono radunate tutte le anime del centrosinistra, con bandiere e striscioni per manifestare il malessere politico e dei cittadini. Nel corso del presidio davanti alla sede della Prefettura è intervenuto anche il candidato del centrosinistra alle regionali Nicola Zingaretti. Era presente anche il segretario regionale del Pd e autorevoli esponenti locali, insieme a consiglieri regionali e comunali rappresentanti di tutto il centrosinistra.

È SUCCESSO OGGI...

Guidonia, Emanuele Di Silvio è il candidato sindaco del Partito Democratico

Emanuele Di Silvio è il candidato sindaco del Partito Democratico di Guidonia Montecelio. L’annuncio ufficiale è arrivato  dal segretario cittadino Mario Lomuscio al termine dello scrutinio risultano 1.494 cittadini iscritti all’albo degli elettori su...
Sequestro-Polizia ladispoli

Massacrato e derubato nella notte a Ladispoli: gravissimo

Violenza nelle strade di Ladispoli, nella notte appena trascorsa. Un cittadino straniero di origine nigeriana è stato aggredito, colpito con calci e pugni, e derubato borsello che portava con sé, contenente documenti ed effetti...

Incendio a Ladispoli: abitazione in fiamme e uomo ustionato a una mano

Pomeriggio di fuoco, quello di questo lunedì, per i vigili del fuoco. Mentre tre squadre del comando di Roma erano alle prese con un vasto rogo sviluppatosi ad Ariccia, i colleghi di Cerveteri sono...

25 Aprile, a Roma una festa ad alta tensione

Gli appelli di istituzioni e associazioni tra cui quello del presidente del Senato, Pietro Grasso, non hanno avuto effetto e a Roma la festa della Liberazione, come lo scorso anno, sara' divisa in due:...
yorkshire testaccio cane pompieri

Yorkshire litiga con la padrona e rifiuta di rientrare a casa: pompiere fa da...

Divertente episodio, nel pomeriggio di ieri, nel cuore del quartiere popolare di Testaccio, a Roma. Nel balcone di un appartamento di via Giovanni Battista Bodoni 80 l'insistente e prolungato abbaiare di un cane, uno...