Zingaretti attacca Monti: non difenda casta, al voto subito

0
26

«Mi auguro che il governo Monti, rispetto alle voci di rinvio delle elezioni regionali del Lazio, non si metta a difendere la casta, il saccheggio delle risorse pubbliche e i mega stipendi degli intoccabili». Così il presidente della Provincia di Roma e candidato del centrosinistra a governatore del Lazio, Nicola Zingaretti, ha commentato l'ipotesi di un election day il 7 aprile che sarebbe al vaglio del Consiglio dei ministri.

«Le regioni sono pronte per votare subito – ha aggiunto – ed è importante che i cittadini siano messi nelle condizioni si scegliere».