«Una Regione che guidi lo sviluppo futuro del Lazio»

0
106

Non sono qui per proporre nè un programma nè i capitoli di un programma ma per coinvolgere, dai nastri di partenza, le realtà del mondo produttivo e dell’università e ricerca per arrivare ad un progetto convincente e di ascolto». E’ questo lo stile con cui il candidato del centrosinistra alle prossime regionali Nicola Zingaretti ha voluto approcciare oggi a Palazzo Santa Chiara le realtà economiche, sociali e produttive del Lazio.

«Per me questo è un passaggio importante – ha spiegato – perchè spesso mi sono trovato a scrivere programmi elettorali ma ho la sensazione che a prescindere dalle scelte autonome, nella nostra regione c’è bisogno di qualcosa di diverso e radicale per arrivare ad un reale cambiamento». Per questo, spiega, «è fondamentale l’ascolto». La necessità di costruire proposte che portino a un concreto cambiamento è lo stimolo da cui partire, dunque. L’analisi della situazione economica Zingaretti l’ha fatta ieri pomeriggio insieme al pubblico in sala e poi ha proposto un percorso in sei punti dai quali, secondo il candidato «bisogna ripartire» e che riguarda «settori tradizionali e innovativi che devono essere al centro della piattaforma».

Per il futuro della Regione Lazio Zingaretti punta quindi su «Ricerca e università: il Lazio, infatti, è un’area con le più interessanti realtà, e in questo si può individuare uno dei punti fondamentali della ripresa». E ancora, «sapere ricerca e innovazione al servizio delle imprese costruendo un circolo virtuoso», «cultura e vocazione turistica del territorio che oggi è quasi inesistente», «il tema del valore dell'agricoltura come pilastro che produce ricchezza» e infine «i trasporti, perchè tutti hanno diritto a muoversi e tutto deve essere dentro a un modello di sviluppo che fa della sostenibilità un punto fondamentale».

Quanto al modello di Regione che immagina, il candidato ha proposto la prospettiva di una regione che torni a legiferare «ad avere un ruolo di indirizzo » e non solo a gestire. Immagina una istituzione più «leggera, efficiente e affidabile» capace di incidere sulla vita dei cittadini pianificando per il futuro. E sul nodo della sanità, da anni commissariata per le sue inefficienze e che occupa l’80 per cento del bilancio, Zingaretti ha detto di volersi «lasciare alle spalle la stagione dei tagli alla spesa del governo e del commissario e aprire alla innovazione del sistema sanitario».immaginando di poter «sperimentare un meccanismo di riforma che si rivolga ai pazienti e agli operatori non come posti letto o numeri».

F.U.

 

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Zingaretti: «Sei idee per cambiare»

È SUCCESSO OGGI...

Maxi sequestro di droga: 322 kg di marijuana. Quattro giovani arrestati alle porte di...

Quattro persone arrestate e 322 Kg di marijuana sequestrati sono il bilancio di un'operazione dei carabinieri della Compagnia di Frascati a conclusione di una breve attività d'indagine, avviata qualche giorno fa. In manette sono...

Antonio Giuliani pronto a incantare il pubblico di All’Ombra del Colosseo con il suo...

Venerdì 25 agosto alle ore 21.45, sul palco di All’Ombra del Colosseo, in scena Antonio Giuliani con il suo spettacolo “Recital”. Per All’Ombra del Colosseo, Antonio Giuliani replicherà anche il 3 e l’8 settembre. Giuliani, uno degli storici protagonisti della rassegna...

Incendia i furgoni di una ditta, lo riconoscono dai tatuaggi e dalle ustioni

Ha scavalcato la recinzione di una ditta di trasporti e, una volta giunto sul piazzale, ha rivolto la sua attenzione ad alcuni furgoni parcheggiati, sui quali ha versato del liquido infiammabile che aveva portato...
Elezioni, roma, comune, campidoglio, Giachetti, Morassut, Bertolaso, Storace

Sgomberata piazza Indipendenza, Ama provvede alla pulizia straordinaria dell’area

E’ terminata l’operazione di polizia finalizzata al ripristino delle condizioni di vivibilità, legalità, igiene e sicurezza in piazza Indipendenza ed in via Curtatone. Tutte le persone presenti sui giardini sono state allontanate, mentre gli occupanti...
Foto archivo

Sgombero piazza Indipendenza: bombole contro le forze dell’ordine

Sono stati sgomberati alle prime ore del mattino i giardini di piazza Indipendenza, abusivamente occupati da circa 100 cittadini stranieri già occupanti di via Curtatone. L’intervento si è reso urgente e necessario dopo il rifiuto...