Altri 60 giorni di stop per l’antenna Vodafone

0
30

Il Tar boccia per la seconda volta l'antenna Vodafone di via Maestrini a Casal Brunori. A metà settembre, infatti, il Tribunale amministrativo del Lazio aveva emesso un'ordinanza che imponeva di spegnere l'antenna fino al 22 novembre. E giovedì scorso, infatti, i giudici sono tornati a pronunciarsi su un problema che ha creato un forte “fronte contrario” tra i cittadini, ma anche nell'Amministrazione del Municipio XII Roma Eur.

Proprio il presidente Pasquale Calzetta ha sottolineato il secondo “punto a favore” della lotta dei cittadini contro l'antenna di via Maestrini. «Nella seconda sezione cautelare – ha specificato il mini sindaco -, il Tar ha deciso che l'impianto radio mobile dovrà restare spento per altri sessanta giorni, emettendo un'altra ordinanza che stabilisce il nuovo termine a fine febbraio». Calzetta ha poi ricordato che in seguito alla precedente ordinanza dello scorso mese di settembre, è stata prodotta dal Municipio XII la documentazione richiesta al fine di poter valutare il trasferimento dell’impianto in un’altra area, in linea con le istanze degli abitanti del territorio.

Adesso si aprirà una nuova fase di valutazione. «Quanto stabilito giovedì dal Tar – ha rimarcato Calzetta -, dà nuova forza alla posizione sinora espressa dal Municipio e dai cittadini circa l’opportunità di individuare siti alternativi. Insieme al vicepresidente del Municipio Maurizio Cuoci e al presidente del Consiglio municipale Marco Cacciotti, abbiamo aperto un tavolo di confronto con i referenti dell’azienda, che vede partecipi anche i comitati e le associazioni di quartiere, per studiare insieme una diversa localizzazione. La società – ha concluso Calzetta – ha manifestato un’apertura in questa direzione: questo ci fa essere fiduciosi sul fatto di poter giungere ad una soluzione condivisa».

In precedenza tra i siti alternativi era stato ipotizzato un punto sulla Cristoforo Colombo (ipotesi sostenuta dai residenti), mentre il Municipio pareva più propenso a installare “un'antenna faro” nella rotonda che si trova in via di Mezzocammino, a poche centinaia di metri dal quartiere di Casal Brunori.

Tiziano Pompili