Natale al verde

0
25

Sono cominciate le opere di allestimento degli alberi di Natale che, secondo la tradizione, abbelliranno i luoghi simbolo di Roma: piazza Venezia, Colosseo, Pincio e Campidoglio.

Abeti, provenienti da Andalo e dal Molise, insieme alle luminarie natalizie, faranno scintillare le piazze del centro. L’albero di piazza Venezia si colorerà di luci l’8 dicembre e l’accensione delle fiaccole avrà luogo dopo la tradizionale cerimonia per la deposizione della ghirlanda di fiori nel punto più alto della colonna dell’Immacolata in piazza Mignanelli, alla presenza di papa Benedetto XVI, del sindaco Alemanno e delle delegazioni delle municipalità di Roma e di Andalo.

Dopo la cerimonia gli alberi saranno restituiti alla natura, trasformati in compost. Ma le polemiche sono molte. Infatti, sono stati stanziati un milione e 400 mila euro dal Comune per le attività culturali e per le festività natalizie e di Capodanno.

L'anno scorso le proteste divamparono soprattutto perché i festoni tricolore e le illuminazioni delle vie del centro, nella ricorrenza dell'Unità d'Italia, parvero eccessive ai cittadini, che avevano già impiegato la tredicesima per bollette, scadenze e tasse varie, mentre i commercianti pensavano già ai saldi anticipati. E non si può dire che ogni Municipio abbia ricevuto lo stesso trattamento per quanto riguarda i soldi investiti per abbellire le strade di Roma. Passeggiando per le vie del Municipio III, ad esempio, si può notare l’assenza di addobbi e di luci colorate.

Le uniche iniziative provengono direttamente dai commercianti che, riuniti in associazioni, hanno provveduto ad autofinanziare le spese per le decorazioni. Antonio Olita, presidente dell’associazione commercianti di via Lanciani, dichiara:« Gli addobbi e le luminarie che stiamo allestendo sono frutto della collaborazione di noi negozianti. Il Municipio non ci ha dato niente. Visto che non ci giungeranno i finanziamenti perlomeno chiediamo l’appoggio per le nostre iniziative. Necessitiamo dell’1%, al resto pensiamo noi. Ci sarà anche una festa che stiamo organizzando per contrastare la crisi, grazie alla collaborazione di noi commercianti e degli sponsor.

Federica Terramoccia

 

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: GIALLO SULLE LUMINARIE: FONDI CANCELLATI, ANZI NO