Primarie centrosinistra a rischio, toto candidato unico

0
22

Le primarie del centrosinistra a Roma per il candidato sindaco cominciano a scricchiolare e potrebbe profilarsi anche una decisione "dall'alto". Le ragioni di uno slittamento starebbero nel voto anticipato delle elezioni politiche, alle elezioni regionali il 3 e 4 febbraio, ma anche alla complessità organizzativa che vide impiegati ben 3000 volontari nel confronto delle fra Renzi e Bersani.

Fattori che uniti alla scelta dei candidati per i municipi "non consentono ad oggi la conferma della data del 20 gennaio e il relativo percorso organizzativo per le primarie a sindaco di Roma e per i Presidenti di Municipio".

E allora, chi indicherà il candidato sindaco? Sarà Sassoli ora ben visto anche da Bettini, o Gentiloni che oltre del sostegno del gruppo della Repubblica-Espresso ha l'appoggio di Renzi? O forse salterà fuori qualcuno dal Pd per sostenere Marchini? Ma mentre Gasbarra latita, Bersani indica la via più trasparente: fare le primarie. 

gl

(L'articolo in forma integrale sull'edizione di domani di Cinque Giorni)