Elezioni Lazio, arriva il via libera di Berlusconi a Storace

0
30

Silvio Berlusconi ha scelto il candidato alla presidenza della Regione Lazio: è il segretario della Destra Fracesco Storace. «Sono amico di Francesco Storace – ha spiegato in una intervista al direttore dell'emittente radiofonica romana Teleradiosterodue – e dopo quello che gli è accaduto, perseguitato dalla giustizia, dovendosi dimettere da ministro alla Sanità nel mio governo, credo sia dovuto appoggiarlo nella sua candidatura alla Regione Lazio».

«È un uomo deciso, di ottima esperienza, e credo possa fare molto bene», ha concluso Berlusconi. L'endorsement arriva in un momento di grandi tensioni fra le varie fazioni romane del Pdl. E spiazza il sindaco Gianni Alemanno che paga le sue continue critiche a Berlusconi, ma mette anche in braghe di tela i Rampelliani che dopo la figuraccia di Giorgia Meloni sulle mancate primarie stanno tentando di condizionare la linea di tutta la destra capitolina con la nuova formazione Fratelli d'Italia.

Si indeboliscono anche le chance per una candidatura della cosiddetta società civile sino a ieri rappresentata dalla Matone, magistrata che comunque avanzava la richiesta anche di una candidatura parlamentare. Lo 'sgarbo' di Berlusconi aprirà la via a polemiche e lotte fratricide proprio mentre Alemanno si appresta a varare tutto quanto possibile in Consiglio da qui alle comunali per aggregare il massimo consenso in mancanza ancora di un candidato 'forte' per la sinistra.
Gl