Elezioni regionali, la Lorenzin fuori dai giochi

0
26

Aveva detto di essere a «disposizione». Ma il suo entusiasmo è durato poco, anzi, pochissimo. Se fino a qualche ora fa, infatti, si era pensato che con ogni probabilità sarebbe stata Beatrice Lorenzin l'anti-Zingaretti del Pdl per la sfida alla presidenza della Regione Lazio, l'idea, dopo la sua apparizione nel salotto di Ballarò, sembra già tramontata.

La fumata bianca non è arrivata e a circa 40 giorni dall'apertura delle urne, e in una situazione di totale caos all'interno del Popolo della Libertà, la partita sembra dunque giocarsi tra il magistrato Simonetta Matone (potrebbe così uscire dalla magistratura la carta a “sorpresa” del centrodestra per affrontare le prossime elezioni regionali), Francesco Storace e Renata Polverini