Pisana, il Pd schiera i suoi uomini

0
34

La decisione del Tar di confermare il decreto della presidente Polverini che riduce da 70 a 50 il numero dei consiglieri fa rompere gli indugi ai partiti. Escono così le prime liste dei candidati, e il Pd è tra i primi a mostrare le sue scelte.

Già annunciato nei giorni scorsi, sarà capolista il deputato uscente Jean Leonard Touadì. A sostenere la corsa alla Pisana di Nicola Zingaretti anche tante donne, a partire da Valentina Grippo, vice segretario Romano.Poi Claudia Di Pietro, Gabriella Federici, Violetta Giannini, Emilia Basile, Flavia Leuci, Antonella Liberati, Giovanna Marini, Gabriella Persilli. In lista anche il segretario provinciale Daniele Leodori.

Ampia la schiera degli uomini scelti a Roma e nella sua provincia: Riccardo Agostini, Piero Ambrosi, Mario Ciarla, Fabio Bellini, Abderrezak Ferdes, Rodolfo Lena, Simone Lupi, Massimiliano Massimiliani, Marco Mesturini, Domenico Moselli, Daniele Ognibene, Eugenio Patanè, Giacomo Sandri, Fabrizio Scorzoni, Marco Vincenzi. In arrivo dal Campidoglio poi ci sono Giulio Pelonzi, Massimiliano Valeriani, Gianfranco Zambelli.

Da Latina arrivano Nicoletta Zuliani, Giorgio De Marchis, Enrico Forte e Fabio Luciani. Da Viterbo Daniela Boltrini e Enrico Panunzi, per Rieti Fabio Refrigeri. Dalla Provincia di Frosinone si candidano Antonella Di Pucchio, Aldo Antonetti, Mauro Buschini e Giuseppe Moretti.