Regione, Zingaretti: «Sospendere nomine che puzzano di saccheggio»

0
107
 

«Faccio un appello a tutte le forze produttive, alle associazioni datoriali e di categoria, a tutti i candidati , affinché si uniscano in un grande appello alla Regione Lazio in cui si chieda di sospendere nomine di dirigenti che puzzano di saccheggio delle risorse pubbliche». Non usa mezzi termini Nicola Zingaretti, candidato del centrosinistra alla guida della Regione Lazio, ospite questa mattina negli studi di Radio Città Futura, sulla vicenda delle nomine e delle promozioni di dirigenti alla Regione Lazio».

Zingaretti, nel suo intervento, sottolinea di essere «il frutto di una cultura politica che ha portato in questi anni al saccheggio della cosa pubblica. Ancora in questi giorni si nominano dirigenti a 130mila euro per tre anni. Viene nominato al vertice di Lazio Ambiente un signore che, se ho capito bene, ha come referenze quella di essere stato candidato, peraltro perdente, al comune di Frascati. La gente, di fronte a queste cose, ha ragione ad essere furibonda. In futuro – ha proseguito Zingaretti – non posso offrire la certezza di riuscire a realizzare tutto quanto abbiamo scritto nel nostro programma.

Di certo, mi sento di promettere che nei prossimi cinque anni renderemo la nostra amministrazione più trasparente e pulita. Faremo della Regione Lazio, una regione più giusta di quella che troviamo. Non sarà facile, sarà durissima: ereditiamo una situazione al collasso. Se la Regione Lazio fosse un’azienda, sarebbe un’azienda fallita». Il candidato del centrosinistra ha poi concluso dicendo che «in questi anni hanno portato avanti politiche scellerate. Per costruire consenso politico hanno promesso tanto, hanno fatto tanti buffi, per dirla con un termine che rende subito l’idea. Ed oggi nessuno vede rispettati quegli impegni».

È SUCCESSO OGGI...

tuscolano civitavecchia

Civitavecchia, provoca incendio e scappa: preso piromane

Si è protratto per circa 4 ore un incendio che ha interessato alcuni terreni agricoli in via B. Claudia. Sul posto gli investigatori della Polizia di Stato di Civitavecchia, dopo una breve indagine hanno...

Caput Mundi, arriva il gioco ispirato a Mafia Capitale⁩

Due avvocati di Roma appassionati di giochi di società, agli albori dell’inchiesta su “Mafia Capitale”, colpiti e ispirati dal continuo saccheggio della città eterna ad opera di politici, funzionari e criminali organizzati, hanno deciso di...

Lazio Ambiente, mancano dalle casse 12,5 milioni dei Comuni

Lazio Ambiente deve rimanere pubblica, si sono sgolati a dire sindacati e Comuni anche dopo il semi accordo con la Regione che di fatto ne rallenta la valorizzazione come aveva invece deciso  inizialmente il governatore...

Anguillara, esplosione in una villa: feriti e paura

Intorno alle 8.30, probabilmente per una fuga di gas, si e' verificata un'esplosione all'interno di una villetta ad Anguillara Sabazia, in via grotte di Castellana.   La deflagrazione e' avvenuta all'interno dell'appartamento al piano terra, dove...

Forte scossa di terremoto, giocatori del Frosinone fuori dall’hotel

La scossa di magnitudo 4.2 registrata tra Lazio e Abruzzo alle 4:13 della notte e' stata chiaramente avvertita dai giocatori e dallo staff tecnico del Frosinone Calcio. La squadra laziale e' infatti da giorni...