Primarie Pd Roma: Bettini potrebbe candidarsi

0
24

Nel corso della presentazione del libro Malaroma di Roberto Morassut, già assessore della giunta Veltroni, che si è svolta ieri pomeriggio presso la libreria Feltrinelli di viale Libia alla presenza dell'autore e di Gianni Borgna è intervenuto anche Goffredo Bettini che dopo aver sottolineato il suo ruolo nella costruzione del Pd romano ha ammesso che la sua funzione attuale è quella di saggio sia pure influente.

Dopo questa prima affermazione ha affrontato il tema delle primarie dei democratici previste per il 7 aprile prossimo. Dopo aver ribadito che spetta alla direzione del partito decidere sulle candidature per le primarie che lui giudica comunque irrinunciabili, ha ha affermato che se la scelta dei candidati dovesse limitarsi all'eurodeputato Davide Sassoli e all'ex ministro Paolo Gentiloni, lui stesso potrebbe scendere in campo con la sua candidatura a sindaco giudicando quella degli alti due contendenti sostanzialmente debole.

gl