Dimissioni Papa, Rutelli: «Una scelta che io avevo previsto»

0
120
 

«Il Papa si dimette. Solo un uomo di fede, pensatore inquieto come Joseph Ratzinger avrebbe potuto inaugurare una simile novità per la Chiesa Cattolica». E' quanto scrive su Facebook, dopo il primo flash battuto dalle agenzie, Francesco Rutelli. Secondo  il leader di Api, alla base della decisione repentina del santo Padre, vi asarebbe anche la perdita della fede in Dio, come avrebbe recentemente rivelato al Cardinal Ruini che l'avrebbe assistito spiritualmente nella dolorosa scelta.

«Diverse persone con cui ho parlato di questo tema negli ultimi anni – si legge nella nota di Rutelli – saranno forse sorprese di constatare che io avevo annunciato loro che, secondo me, il Papa avrebbe compiuto precisamente questo atto: che sarebbe stato il primo Pontefice della Storia “moderna” a dimettersi. Dialoghi, logica, convincimento mi hanno portato a prevederlo non come certezza, ma come profonda probabilità: molto sarebbe dipeso, con il correre degli anni, dalla salute e dall'autonomia operativa e intellettuale di Benedetto XVI.

Penso che ogni cristiano oggi debba pregare per la nostra Chiesa, che è investita di una sfida enorme e molto appropriata alla difficoltà e alle domande del tempo. La scelta personale di Papa Ratzinger è inevitabile per una struttura a guida assolutamente personale. La scelta del successore porrà alla prova i membri del Conclave, ma coinvolgerà anche un'immensa comunità di credenti. E, grazie a Benedetto XVI, parlerà all'intero mondo; un mondo che cambia così velocemente, mentre avverte l'immensa difficoltà di assegnare riferimenti autentici a valori spirituali da cui l'Uomo sa di non poter prescindere», conclude la nota di Rutelli.

È SUCCESSO OGGI...

Non si ferma all’alt dei carabinieri e fugge a fari spenti contromano. Poi lo...

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Roma Ostia hanno arrestato un romano di 43 anni, già conosciuto alle forze dell’ordine, con le accuse di resistenza e violenza a pubblico ufficiale e danneggiamento. L’uomo, intorno...

Arriva il nuovo album di Nina Zilli: a settembre esce Modern Art

Venerdì 1 settembre esce MODERN ART, il nuovo album di studio di NINA ZILLI, un nuovo progetto discografico moderno, proprio come traspare dal titolo, che la cantautrice piacentina ama definire urbano/tropicale (è scritto tra Milano e la...

Sabato al Museo di Roma l’opera lirica e la musica ungherese con Roma Tre...

Continuano le aperture straordinarie in orario serale del Museo di Roma Palazzo Braschi. Anche il prossimo sabato 29 luglio il museo che affaccia su Piazza Navona rimarrà aperto dalle 20 alle 24 (ultimo ingresso...

Metro chiusa da Termini ad Arco di Travertino il mese di agosto? Figliomeni: «Gravi...

“In arrivo altre giornate di passione per i numerosi pendolari che ogni giorno si trovano a transitare sulla Metro A, per recarsi al lavoro e per spostarsi per la città. Abbiamo ricevuto diverse segnalazioni...
acqua acea magliana

Siccità, scongiurata (per ora) l’ipotesi di lasciare a secco un milione e mezzo di...

Come previsto una soluzione è sempre possibile e almeno per ora viene scongiurata l’ipotesi di lasciare a secco un milione e mezzo di romani attanagliati dalla crisi idrica. Ma andiamo per ordine. Ieri sera si...