Sanità, Zingaretti visita il Cto: «Per salvarlo ristrutturare l’intero settore»

0
53
 

Rischio licenziamenti, riduzione di posti letto, chiusura di reparti. E' l'allarme che lanciano gli operatori del Cto durante l'assemblea pubblica con il candidato del centrosinistra alla presidenza della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

«Vogliamo che il nostro ospedale torni ad essere una grande struttura. Dalla nuova giunta pretendiamo sobrietà, trasparenza e capacità di ascolto – chiedono gli operatori – Basta con le feste in maschera e i ristoranti di lusso, basta con le pagliacciate: la Regione Lazio merita una sanità pubblica che funzioni bene».

Per Zingaretti la ricetta è "cambiare tutto”. «Sono convinto che se cambiamo tutto nel Lazio e nella sanità possiamo salvare il Cto ridandogli un ruolo centrale. – ha detto Zingaretti – Questo lo dico e lo sottolineo perché per salvare il Cto dobbiamo ristrutturare e rilanciare tutta la sanità del Lazio. Serve, quindi, costruire il nuovo modello di sviluppo». Un nuovo sviluppo che si basi su «trasparenza, legalità, merito, assistenza nei territori e valorizzazione del lavoro».