Corsa al Campidoglio, Marroni : «La stagione di Bettini è conclusa»

0
231
 

 

Umberto Marroni, capogruppo capitolino del Pd, pare proprio non abbia gradito l’auto candidatura di Goffredo Bettini alle primarie del Pd per la scelta del futuro sindaco. Dopo un lungo preambolo sul necessario rinnovamento rappresentato dalla stessa candidatura di Nicola Zingaretti alla presidenza della Regione, Marroni spiega che per Roma è necessario «un sindaco del saper fare» come lo fu Petroselli, e non un sindaco «immagine». Inoltre per rimettere in sesto la città devastata da Alemanno le ricette del passato non sono più riproponibili.

Per questo, aggiunge «credo che Goffredo Bettini che ha dato un importante contributo alla vita politica e amministrativa della capitale degli ultimi venti anni, è stato protagonista di una stagione che ad oggi può dirsi definitivamente conclusa con la sconfitta del 2008 di Francesco Rutelli». Dopo aver rivendicato il ruolo dell’opposizione in questi anni di governo della destra, Marroni giudica quantomeno ingeneroso il giudizio sulle quattro candidature in campo nelle primarie per il Pd. «Ingeneroso» non solo nei suoi confronti, ma anche nei confronti del capo delegazione in Europa del PD Sassoli, dell’ex ministro della Repubblica Gentiloni e dell’ex assessore della Giunta Zingaretti, Patrizia Prestipino.

A complicare le cose è apparso ieri un articolo sul quotidiano on line lettera 43 secondo la quale l’ipotesi della conduttrice del Tg3 Bianca Berlinguer non dispiacerebbe a Nicola Zingaretti, ma nemmeno a Massimo D’Alema che vorrebbe «anestetizzare la candidatura renziana di Paolo Gentiloni e, soprattutto, l’ascesa di David Sassoli, sostenuto da Dario Franceschini, Anna Finocchiaro e Matteo Orfini». Sempre secondo il quotidiano on line “l’antica ruggine” tra Goffredo Bettini, che pure ha sponsorizzato Bianca Berlinguer, e “l'asse” fra Franceschini/Sassoli “ha origini antiche e affonda le radici nella mancata candidatura di Bettini come capolista alle europee di quattro anni fa a vantaggio proprio di Sassoli”. La possibile guerra dei veti incrociati sul proscenio de Democratici romani preoccuperebbe i vertici del partito al Nazareno tanto da far circolare la voce di un possibile accantonamento delle primarie e di una possibile indicazione dai vertici del Pd. In ogni caso tutto dipende dall’esito delle elezioni e dagli equilibri politici che si determineranno.

Giuliano Longo

È SUCCESSO OGGI...

La candidata Lombardi e il consigliere Barillari uniti nelle lotta… a pranzo

Che ci facevano a pranzo insieme la neo candidata alla carica di presidente della Regione Lazio Roberta Lombardi e il consigliere Davide Barillari, di recente sconfitto propria dalla Lombardi nelle legionarie indette dal Movimento 5...
Ss Lazio, Simone Inzaghi (Foto Paolo Pizzi

Ss Lazio, il mese della verità per Simone Inzaghi

La Lazio è diventata grande. Il successo dei ragazzi di Inzaghi all'Allianz Stadium contro la Juventus ha permesso ai capitolini di agguantare proprio i bianconeri al terzo posto. Una vittoria che mancava contro i...

Ladri d’auto sorpresi dal proprietario mentre frugavano all’interno

La scorsa notte, in viale Manzoni, a seguito di una segnalazione giunta al NUE 112, i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato due romani 18enni, con l’accusa di rapina in concorso ai danni...

Saltano sul Titanic di Lego esposto in mostra. Danni per 1500 euro

Salgono in piedi sul Titanic di LEGO per vedere se tiene il loro peso e saltandoci sopra con le scarpe distruggono mattoncini e omini provocando danni per oltre 1500 euro alla mostra Brikmania. Ieri...

Regione Lazio, Zingaretti: «Già in distribuzione oltre un milione di vaccini antinfluenzali»

Il governatore del Lazio Nicola Zingaretti nel corso di un evento in merito alla vaccinazione antiinfluenzale ha assicurato che sono già in distribuzione oltre un milione di vaccini. A questo scopo ci si può rivolgere ai...