Corsa al Campidoglio, Gasbarra: «Faremo le primarie per il candidato al comune»

0
60

«Non decideremo più nulla senza consultarci: faremo primarie per tutto. Vinceremo al Senato, alla Camera e alla Regione e il 27 maggio ci prepariamo a fare il poker liberando questa città da Alemanno e lo faremo con le primarie». Così il segretario Pd Lazio, Enrico Gasbarra, intervenendo alla chiusura della campagna elettorale di Nicola Zingaretti e Pierluigi Bersani al teatro Ambra Jovinelli.

Uno spazio, quello preso dal segretario regionale del partito, per salutare la fine della campagna elettorale di Bersani e Zingaretti. «Abbiamo preso la strada del cambiamento, della forza, delle primarie di un percorso che oggi ci porta a sognare questa Regione, di tornare ad avere un nuovo inizio cosi' come l'ha voluto chiamare il nostro presidente Zingaretti".

Così il segretario Pd Lazio, Enrico Gasbarra, intervenendo alla chiusura della campagna elettorale di Nicola Zingaretti e Pierluigi Bersani al teatro Ambra Jovinelli. "In questi mesi abbiamo dato vita con coraggio a un grande cambiameento.- ha continuato Gasbarra – Quando tutti noi abbiamo chiesto a Nicola di mettersi al servizio per ridare a questa isituzione speranza, una persona onesta, che ha fatto una campagna elettorale sobria, che ha proposto soluzione e che non ha mai risposto allo sciacallaggio dei nostri avversari. Nicola sara' finalmente il presidente di questa Regione e sapra' portarci dentro una nuova storia».