Regionali Lazio, Zingaretti: «Sarò il presidente di tutti»

0
34
 

«Sarò il presidente di tutti gli abitanti delle cittadine del Lazio». A dirlo Nicola Zingaretti a Piazza di Pietra ai suoi sostenitori e al comitato.

Dopo i primi risultati che davano Storace avanti a Latina, a partire dalle 18 si delinea la netta vittoria del candidato del centrosinistra. «Il voto conferma la grande voglia di partecipazione alla vita politica che non deve essere demonizzata ma ascoltata – ha detto Zingaretti -. C'è tanta rabbia che noi non vogliamo cavalcare. Noi estirperemo i motivi della rabbia».

E' lo stesso avversario Storace ad ammettere la sconfitta in una conferenza stampa: «La partita non finisce solo perchè la regione viene conquistata da Zingaretti: cercheremo di porre fine alla questione del commissariamento della sanità e sulle questioni sociali e sul lavoro ribadiremo le nostre intenzioni tentando di stabilire un rapporto leale ma fermo con la nuova amministrazione regionale.

Ho chiamato Zingaretti per fargli gli auguri doverosi per la responsabilità che lo attende» ha concluso il leader de La Destra. Lo spoglio, molto a rilento, è a meno di un terzo delle oltre 5mila sezioni complessive.