Metro C, Corte conti chiede accertamenti su lavori Colosseo

0
87
 

Italia Nostra lancia l'allarme e la Corte dei Conti chiede controlli sui lavori metro C e il rischio stabilità del Colosseo. «La Corte dei Conti, in seguito alle nostre serissime preoccupazioni denunciate il 12 aprile scorso elativamente ai cantieri della Metro C al Colosseo, ha avviato un’immediata e specifica inchiesta. In particolare, con lettera in data 15 aprile scorso inviata al prof. Antonio Tamburrino, in rappresentanza delle associazioni Cesia e Italia Nostra, il dott. Angelo Raffaele de Dominicis, Procuratore Regionale della Corte, informa che ha preso immediatamente in esame, in tutta la sua gravità, l’eventualità che 'la stabilità del Colosseo potrebbe essere messa a rischio, le spese per la costruzione della Metro C aumenteranno e saranno prodotti danni all’economia pubblica e al turismo della città». Così una nota di Italia Nostra.

«Traendone le conseguenze – continua l'associazione – il Procuratore specifica le azioni che intende avviare per fare piena luce sulle nostre preoccupazioni, dichiarando che 'mi riservo di chiedere alla Soprintendenza archeologica, al Ministero dei Beni Culturali e Ambientali ed alle altre Autorità locali (Sindaco di Roma e Presidente della Giunta Regionale del Lazio) di effettuare gli opportuni accertamenti straordinari e di riferire a questo ufficio sui provvedimenti conseguenti che saranno adottati. Come le è noto, il Procuratore del Lazio della Corte dei Conti non ha poteri interdittivi o sospensivi nella materia delle opere pubbliche in fase di esecuzione. Eventuali errori causativi di danno pubblico potranno essere accertati e contestati innanzi alla Sezione Giurisdizionale di questa Corte, quando ciò si renderà possibile ed opportuno'. Il Procuratore conclude che 'allo stato dei fatti quest’ufficio della Procura Regionale del Lazio è in grado di promettere la massima consentita considerazione alle sue denunce e alle sue valutazioni».

«Alla luce di questi sviluppi, riteniamo fondamentale che ogni candidato Sindaco esprima con chiarezza la propria posizione – sottolinea Italia Nostra – Pertanto, il futuro Sindaco di Roma, per quanto riguarda i cantieri della Metro C al Colosseo, intende: 1) sospendere i cantieri al Colosseo per attendere la conclusione delle indagini della Corte dei Conti? 2) procedere subito alla pedonalizzazione di Via dei Fori Imperiali? (l’obiettivo, peraltro, è del tutto incompatibile con i cantieri della Metro C previsti per almeno sette anni); 3) avviare un’inchiesta pubblica per esaminare le alternative all’organizzazione dei cantieri e più, in generale, per studiare le possibili alternative progettuali all’intera Metro C; 4) prendere in considerazione la progressiva pedonalizzazione dell’intero Centro Storico? Riteniamo che una sollecita risposta sarebbe fondamentale per tutti i cittadini».

È SUCCESSO OGGI...

Molesta la ex con messaggi e telefonate: sequestrato un arsenale

È finito con la denuncia a piede libero per atti persecutori del suo aguzzino e con il sequestro di 2 fucili, 2 pistole e una balestra completa di frecce, l’incubo di una barista romana,...

Fiumicino, borse di studio per diplomati e laureati: per le domande c’è tempo fino...

I diplomati e laureati nell’anno scolastico o accademico 2015-2016 residenti sul nostro territorio potranno presentare entro il 18 settembre la documentazione per ricevere una borsa di studio dall’importo variabile a seconda del numero delle richieste inoltrate. La domanda...

Drammatico incidente, i familiari di Romolo Antonio Scardella cercano testimoni

Com’è successo l’incidente stradale costato la vita il 5 agosto scorso a Romolo Antonio Scardella? I familiari dell’anziano, 86 anni, di Roma, lanciano un appello alla ricerca di testimoni, con particolare riferimento a un...

Ladispoli, in piazza Rossellini a tutta musica

Sabato 19 e domenica 20 agosto in piazza Rossellini è di scena la musica con due eventi sponsorizzati da McDonald's. Si inizia il 19 agosto con “Soundtracks”, un concerto, diretto da Franco Pierucci,  in cui...

Al Bioparco fine settimana dedicato agli oranghi

In occasione la Giornata mondiale dell’orango, sabato 19 e domenica 20 Agosto al Bioparco si svolgeranno due giornate dedicate a questi affascinanti ed intelligentissime scimmie antropomorfe. Presso l’area degli oranghi, dalle ore 11.00 alle 14.00...