La squadra di Marchini perde pezzi

0
24
 

La meteora Alfio Marchini che ha attraversato il cielo delle ultime comunali trascinando il consenso di circa il 10% degli elettori sembra perdere luminosità lungo la sua corsa. Infatti giovedì sera uno dei suoi due consiglieri oltre all’imprenditore lascia il suo gruppo per quello misto con la probabile promessa delle maggioranza di Marino della presidenza di qualche commissione consiliare.

Uomo del potente consigliere regionale Michele Baldi, il giovane consigliere Cosimo Di Noi, passato attraverso le più varie esperienze politiche, da lunedì andrà a sedere sui banchi del gruppo misto in Aula Giulio Cesare. Fra le motivazioni della sua scelta la mancanza di contatti con il suo capo Alfio Marchini , che sarebbe riuscito ad incontrare solo giovedì dopo la conclusione della campagna elettorale.

La prolungata assenza di Alfio dalla scena politica romana salvo l’intervista rilasciata recentemente su Panorama dove rilanciava il suo movimento a livello nazionale in vista delle elezioni europee, sembra aver suscitato perplessità e delusione fra molti del suo entourage che lo hanno sostenuto alle comunali.

Gl