Expo 2015, Zingaretti: «Lazio in prima fila per cogliere opportunità»

0
136
 

“L’Expo 2015 non è un evento che riguarda solo Milano o la Lombardia. L’obiettivo è trasformarlo in un catalizzatore di energie per rilanciare l’economia italiana, con un impatto molto significativo sul Pil e sulla creazione di posti di lavoro, e certamente il Lazio sarà in prima fila per cogliere questa opportunità. Oggi è stato un incontro molto utile per fare il punto e stabilire un metodo di lavoro comune tra le Regioni italiane e il Governo.

Già nelle prime settimane di luglio, incontrerò le forze produttive della nostra Regione per discutere insieme forme e modalità della nostra partecipazione e fare in modo che il Lazio sia da subito protagonista di questa sfida” A dichiararlo in una nota Nicola Zingaretti, il presidente della Regione Lazio, dopo l’incontro ‘Le Regioni d’Italia per l’Expo’ oggi a Milano. “Quello dell’Expo – aggiunge Zingaretti – è un appuntamento che sarebbe folle gestire in maniera approssimativa o burocratica.

Si tratta di un evento fondamentale sia per i numeri che ci sono stati forniti oggi nel corso della riunione, con stime di 20 milioni di visitatori e una produzione di 25 miliardi di Pil in 8 anni, molti dei quali si trasformerebbero in ossigeno per le imprese, sia per i suoi contenuti, che pongono l’Italia al centro di un dibattito globale sulla costruzione di un nuovo modello di sviluppo tecnologico e sostenibile: non solo un volano economico, dunque, ma un’occasione imperdibile per aprire un cantiere di innovazione e  indicare al nostro sistema produttivo la strada possibile della ripresa”.