Marino va dal ministro Bray, ma cade dalla bici: nulla di grave

0
23
 

Forse lo ha tradito un sampietrino. Inatteso fuori programma questo pomeriggio per il sindaco di Roma, Ignazio Marino, caduto dalla sua bicicletta in piazza del Collegio Romano.

Il piccolo incidente è avvenuto in prossimità del ministero dei Beni culturali, dove il primo cittadino si stava recando per una riunione con Massimo Bray, anche sulla pedonalizzazione di via dei Fori Imperiali.

Per Marino nulla di grave: il sindaco si è immediatamente rialzato e ha percorso, sempre in sella, gli ultimi metri che lo separavano dal portone del Collegio Romano. Unico ''effetto collaterale'' della caduta il pantalone rovinato. (Dire)