Fori Imperiali, ecco il piano strada per strada

0
27
 

«Dal mese di agosto certamente avvieremo la chiusura del traffico privato. Questo vuol dire diminuire la presenza dei veicoli nel tratto tra largo Corrado Ricci al Colosseo del 90%. Ma poi il progetto continuerà» lo ha spiegato il sindaco Marino. Venerdì sono state definite, infatti, le linee guida della sperimentazione del piano di chiusura al traffico privato di via dei Fori Imperiali, nell’area compresa tra largo Corrado Ricci e piazza del Colosseo.

La strada, attualmente percorribile dal traffico privato in direzione del Colosseo, resterà aperta solo ai mezzi di trasporto pubblico (bus, taxi e ncc) e a quelli in emergenza. Il provvedimento andrà a modificare gli attuali schemi di viabilità in un’area compresa tra via di San Gregorio, via Cavour, via Labicana e via Merulana con l’obiettivo di garantire alla viabilità privata un’alternativa funzionale alle attuali direttrici. La modifica interessa circa 1600 automobili l’ora.

Per quanto riguarda la ztl durante la fase sperimentale non è prevista alcuna variazione agli attuali limiti. In corrispondenza dell’intersezione via Cavour/ via degli Annibaldi sarà apposta una specifica segnaletica di preavviso di limitazione degli accessi. Così cambierà la circolazione: via degli Annibaldi e via Nicola Salvi diventano a senso unico verso piazza del Colosseo; in piazza del Colosseo verrà aperto l’accesso a via di San Gregorio per chi proviene da via Salvi; via Labicana diventa a senso unico in direzione via Merulana con due carreggiate separate da una corsia preferenziale centrale. La carreggiata di destra è riservata ai veicoli diretti nella zona Termini-Esquilino con svolta obbligata su via Merulana, mentre la carreggiata sinistra è riservata ai veicoli diretti nella zona Celio-Viale Manzoni-San Giovanni.

All’incrocio tra piazza di Porta San Giovanni e via Emanuele Filiberto verrà resa possibile la svolta a sinistra in direzione di piazza Vittorio Emanuele; Da via di San Gregorio, verso piazza del Colosseo sarà possibile per i veicoli diretti a Termini di accedere alla carreggiata sinistra di via Labicana da dove si può prendere via Merulana verso Porta Maggiore; per i veicoli diretti a San Giovanni e Celio sarà disponibile la carreggiata destra di via Labicana, utilizzando l’attuale viabilità su piazza del Colosseo. Il progetto prevede la riorganizzazione di tutte le intersezioni sugli itinerari dove vengono modificati i sensi di marcia, con l''adeguamento dei semafori, degli attraversamenti pedonali, delle isole spartitraffico, dei marciapiedi e della segnaletica. Gli interventi più significativi dal punto di vista della consistenza delle opere da realizzare sono localizzati su piazza del Colosseo e su via Labicana.