Campidoglio, il sindaco incontra i vigili urbani

0
25
 

Il sindaco Marino incontra i vigili urbani e si impegna a nominare il nuovo capo entro luglio. Loro però intanto annunciano per lunedì prossimo un presidio al comando centrale per protestare contro le dimissioni del loro ex comandante Carlo Buttarelli.

Mentre in Campidoglio sono arrivati i primi curricula, la base del Corpo “ribolle”. Da un lato, a quanto ci sarebbe un forte scontento trasversale per l’addio di Buttarelli, considerato dai più «una figura di alto profilo morale, lontana da ogni tipo di scandalo».

Dall’altro monta la protesta anche per l’interim al vice comandante, Donatella Scafati, raggiunta nelle settimane scorse da un avviso di garanzia. Tanto che alcuni vigili, chiedendo l’anonimato, arrivano ad ammettere «difficolta» a prendere ordini da chi è «indagato dalla Procura della Repubblica».

Ieri pomeriggio si è poi tenuto un incontro tra il vicesindaco, Luigi Nieri, alcuni concorsisti e alcuni rappresentanti del Corpo sulla questione del concorso bloccato per le assunzioni di 300 vigili. Il blocco sarebbe determinato da una decisione della Procura e non dal Comune.

Fonte Dire