Il destino dei camion bar e le paure dei Tredicine

0
27
 

Con la chiusura dei fori imperiali e la loro pedonalizzazzione che fine faranno i camioncini ristoro della famiglia Tredicine? Questo l'angoscioso problema sollevato ieri da Alfiero, guarda caso parente dell’omonimo consigliere del Pdl Giordano.

Intervistato dall’agenzia Dire il leader storico degli ambulanti di Roma non approva e non condanna la pedonalizzazione, ma lamenta che nessuno lo ha interpellato. Lo preoccupa soprattutto la parola “razionalizzazione” che potrebbe nascondere riduzioni e spostamenti, magari anche dei variopinti carrettini di ristorazione ambulante. Se poi ci si mette un centro commerciale, un ristorante e un book shop da 1.600 metri si corre il rischio che li vogliano proprio cacciare «solo per fare spazio a loro, per non togliere loro i guadagni».

«Vogliono farlo? Lo facessero – prosegue Tredicine – ma ci lasciassero la possibilità di restare nelle nostre postazioni» che tra l’altro in quella zona sono già state ridotte da nove a tre.

Poi si pone la domanda «I camion bar sono diventati così brutti dopo tutti questi anni?» Il quesito è talmente importante che suggeriamo al consigliere Giordano Tredicine di sottoporre in materia una interrogazione urgente al sindaco oppure di promuovere un referendum popolare il cui esito potrebbe essere letale agli interessi della famiglia.

Gl