Croce Rossa, la protesta dei lavoratori sotto al ministero

0
93
 

Una trentina di lavoratori della Croce Rossa italiana, armati di fischietti e trombette, ha partecipato questa mattina alla manifestazione indetta dall’Usb davanti il ministero della Salute, a Roma.

Il presidio, a cui hanno preso parte rappresentanti di diverse regioni, è stato promosso dall’Usb "perché mentre si avvicina la data dell’1 gennaio 2014, che ratificherà la definitiva privatizzazione della Cri, è ancora buio fitto sul destino di 4 mila lavoratori dell’ente".

Una delegazione dell’Usb guidata dal coordinatore nazionale, Massimiliano Gesmini, è stata ricevuta dal ministero. "Ci aspettiamo risposte concrete altrimenti a settembre proclameremo lo sciopero generale della Croce Rossa – ha detto Gesmini – Il destino dei servizi e dei lavoratori è legato al decreto di privatizzazione. Fosse per noi andrebbe gettato nel cestino. Al momento ci sono 4 mila persone che al 31 dicembre rischiano di trovarsi disoccupate".

La delegazione dell’Usb, quindi, chiederà al ministro Beatrice Lorenzin "di riavviare una discussione sul versante occupazionale e di farsi portavoce con il Governo affinché si agisca in fretta".

(foto Dire)

È SUCCESSO OGGI...

Caput Mundi, arriva il gioco ispirato a Mafia Capitale⁩

Due avvocati di Roma appassionati di giochi di società, agli albori dell’inchiesta su “Mafia Capitale”, colpiti e ispirati dal continuo saccheggio della città eterna ad opera di politici, funzionari e criminali organizzati, hanno deciso di...
tuscolano civitavecchia

Civitavecchia, provoca incendio e scappa: preso piromane

Si è protratto per circa 4 ore un incendio che ha interessato alcuni terreni agricoli in via B. Claudia. Sul posto gli investigatori della Polizia di Stato di Civitavecchia, dopo una breve indagine hanno...

Forte scossa di terremoto, giocatori del Frosinone fuori dall’hotel

La scossa di magnitudo 4.2 registrata tra Lazio e Abruzzo alle 4:13 della notte e' stata chiaramente avvertita dai giocatori e dallo staff tecnico del Frosinone Calcio. La squadra laziale e' infatti da giorni...

Lazio Ambiente, mancano dalle casse 12,5 milioni dei Comuni

Lazio Ambiente deve rimanere pubblica, si sono sgolati a dire sindacati e Comuni anche dopo il semi accordo con la Regione che di fatto ne rallenta la valorizzazione come aveva invece deciso  inizialmente il governatore...
Terremoto, nuove scosse nel centro Italia

Forte scossa di terremoto tra Lazio e Abruzzo: torna la paura

Una forte scossa di terremoto ha fatto tornare la paura tra Abruzzo e Lazio. Il sisma e' stato rilevato tredici minuti dopo le 4 del mattino. Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e...