Ostia, Marino: «Lotta alla mafia priorità del Comune»

0
175
 

«Desidero esprimere grande soddisfazione per l’operazione della Squadra Mobile di Roma che questa mattina ha portato all’arresto di ben 51 appartenenti ai gruppi criminali legati alle famiglie Fasciani, Triassi e D'Agati. Una cupola mafiosa che da anni si era infiltrata nel tessuto produttivo e sociale della Capitale, gestendo soprattutto i propri traffici sul litorale di Ostia attraverso una lucida spartizione del territorio e una pianificazione di interventi e omicidi».

Queste le parole di soddisfazione del sindaco Ignazio Marino. L’operazione conclusa stamattina dalla Squadra Mobile di Roma non si è limitata ai confini nazionali ma grazie al coordinamento dell’Interpol contemporaneamente sull’isola di Tenerife sono stati individuati e arrestati uno dei due capi storici della famiglia Triassi, Vincenzo, e sua moglie che adesso si trovano nelle carceri spagnole in attesa dell’estradizione.

«Ostia – ha detto il sindaco – è un’area cittadina importante e vitale alla quale questa amministrazione ha dato sin da subito un segnale di aiuto e attenzione. Lo scorso 17 luglio io stesso sono andato nel X Municipio per testimoniare al presidente Andrea Tassone la ferma intenzione di Roma Capitale di sgominare il malaffare, contribuendo ad accendere i riflettori su una realtà da troppo tempo lasciata alla mercé di gruppi criminali.

Negli ultimi 10 giorni ho avviato una revisione puntuale di tutti gli affidamenti di prestazioni e servizi nel X Municipio, avvenuti per conto del Comune negli anni passati, al fine di evidenziare elementi di criticità. Ringrazio tutte le forze dell’ordine e ogni singolo agente impegnato in questa operazione. La legalità – ha concluso Marino – è il presupposto indispensabile per la convivenza civile e per una città moderna ed europea». 

È SUCCESSO OGGI...

tuscolano civitavecchia

Civitavecchia, provoca incendio e scappa: preso piromane

Si è protratto per circa 4 ore un incendio che ha interessato alcuni terreni agricoli in via B. Claudia. Sul posto gli investigatori della Polizia di Stato di Civitavecchia, dopo una breve indagine hanno...

Lazio Ambiente, mancano dalle casse 12,5 milioni dei Comuni

Lazio Ambiente deve rimanere pubblica, si sono sgolati a dire sindacati e Comuni anche dopo il semi accordo con la Regione che di fatto ne rallenta la valorizzazione come aveva invece deciso  inizialmente il governatore...
Terremoto, nuove scosse nel centro Italia

Forte scossa di terremoto tra Lazio e Abruzzo: torna la paura

Una forte scossa di terremoto ha fatto tornare la paura tra Abruzzo e Lazio. Il sisma e' stato rilevato tredici minuti dopo le 4 del mattino. Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e...

Anguillara, esplosione in una villa: feriti e paura

Intorno alle 8.30, probabilmente per una fuga di gas, si e' verificata un'esplosione all'interno di una villetta ad Anguillara Sabazia, in via grotte di Castellana.   La deflagrazione e' avvenuta all'interno dell'appartamento al piano terra, dove...

Storace insiste: «Zingaretti vuole anticipare le elezioni regionali»

E’ da qualche giorno che il vicepresidente della Pisana Francesco Storace batte sullo stesso tasto: Zingaretti vuole anticipare le elezioni regionali nel Lazio a novembre in concomitanza con le elezioni regionali in Sicilia. La...