Fori pedonali, la nuova viabilità parte alle 5.30 del mattino

0
39
 

Viabilità, da sabato cambia tutto. Lo stop alle auto tra largo Corrado Ricci e piazza del Colosseo dalle 5.30 del mattino lascerà accesso solo a mezzi Atac, taxi, ncc, biciclette, mezzi di emergenza ed autorizzati diretti a strutture di culto e accoglienza, con limite a 30 km l’ora.

Tutti gli altri veicoli dovranno muoversi secondo i nuovi sensi di marcia e i divieti. Da piazza Venezia sarà obbligato a svoltare a sinistra in via Cavour. Per proseguire potrà poi svoltare a destra in via degli Annibaldi e via Nicola Salvi che cambieranno senso di marcia.

Chi viaggia verso il Colosseo da via di San Gregorio dovrà svoltare in via Labicana: scegliendo la carreggiata nord si potrà raggiungere la zona di Termini e l’Esquilino. La carreggiata sud servirà per raggiungere San Giovanni e il Celio. A chi, infine, deve raggiungere piazza Venezia da viale Aventino si potrà girare in via dei Cerchi e passare di fronte al teatro di Marcello. Inoltre le due carreggiate di via Labicana verranno disposte entrambe in direzione Termini-San Giovanni con la carreggiata centrale a doppio senso dedicata ai soli mezzi pubblici.

Sarà ripristinata la possibilità di svolta a sinistra da piazza Porta San Giovanni verso via Emanuele Filiberto-Piazza Vittorio. Nel contempo, cambiano i percorsi di 4 linee bus C3, 53 e 117 e la linea 75 (solo nei giorni festivi dalle 9 alle 19, quindi la modifica del percorso partirà da domenica, 4 agosto).

Nuova disciplina anche per i pullman turistici (con divieti di transito e limiti alla sosta su Colle Oppio) e, per evitare che l’eliminazione del traffico privato causi la proliferazione dei commercio abusivo, intensificazione dei controlli. La seconda fase, poi (tra fine dicembre e inizio gennaio), prevede il raddoppio da tre a sei metri del marciapiede destro di via dei Fori Imperiali, la conseguente riduzione della sede stradale, la costruzione di una pista ciclabile che arriverà fino al Colle Oppio e lo spostamento del varco ztl Centro storico all’incrocio tra via Cavour e via degli Annibaldi.

Cq