Metro C, i cantieri non riaprono a settembre

0
66
     

Metro C, niente di fatto. Il tanto sospirato accordo tra istituzioni e imprese per la ripresa dei lavori il prossimo dieci settembre (dopo la chiusura del 9 agosto scorso) dovrà ancora attendere.

Mercoledì l'incontro al ministero delle Infrastrutture ha portato a una fumata nera, o quasi. Le aziende vogliono i pagamenti per l'aggravio di costi dovuto ai ritrovamenti archeologici: senza di essi i lavori non riprenderanno. Si tratta dunque sulla modalità dei pagamenti, che si spera siano effettuati in tempo per far riprendere i lavori entro la fine di settembre.

Il Comune e la Regione sperano nella ripresa ma criticano l'atteggiamento rigido delle imprese in questa vicenda: dal canto loro sarebbe auspicabile l'apertura della linea da Lodi a Pantano entro dicembre 2014 e fino a San Giovanni entro la fine del 2015. Il comune ha proposto una bozza di cronoprogramma che è ora al vaglio del ministero.