Olimpiadi, Roma pronta a candidarsi per i Giochi del 2024

0
38
 

L'assegnazione delle Olimpiadi del 2020 a Tokyo spiana la strada a una ipotetica candidatura di Roma ai Giochi del 2024. E' infatti probabile che dopo aver dato l'organizzazione dell'evento olimpico al Giappone, l'Europa abbia maggiori possibilità di potersi aggiudicare l'edizione del 2024, dove potrebbe candidarsi di nuovo anche Madrid, grande esclusa dalla corsa per l'assegnazione delle Olimpiadi del 2020.

«Si aprono importanti scenari strategici per il futuro di Roma – ha dichiarato il sindaco capitolino Ignazio Marino -. Ci sono le condizioni per candidare Roma ad ospitare le Olimpiadi del 2024, poichè la città possiede i requisiti necessari. Chiederò presto un incontro al presidente del Consiglio Enrico Letta e al presidente del Coni Giovanni Malagò, che ho già chiamato al telefono a Buenos Aires».

Sia Letta che Malagò hanno già strizzato l'occhio a questo percorso che la capitale potrebbe intraprendere, dopo quello interrotto per i Giochi del 2020. «Ci sono tante valutazioni che dobbiamo fare insieme, tenendo però presente che la candidatura di Roma rappresenta una straordinaria opportunità di crescita economica per la città – ha aggiunto Marino -. L'organizzazione delle Olimpiadi costituirebbe un'ulteriore occasione di recuperare il ruolo internazionale che si addice a Roma e si appoggia su una base considerevole di impianti sportivi già esistenti».  

Dello stesso avviso anche il presidente del Consiglio Enrico Letta che ha ribadito: «Il governo è in prima linea per assicurare a una città italiana le Olimpiadi del 2024. Le Olimpiadi del 2024 in Italia sono fattibili e possibili. E' uno dei temi su cui lavorerò, e noi italiano quando abbiamo delle scadenze ci impegniamo meglio».  

Si schiera con il sindaco della capitale Marino anche il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, che in un twett ha scritto:  «Pronti con il sindaco Marino e al fianco di Roma per le Olimpiadi 2024, l'anno giusto per vincere». (Fonte Asca)