L’attrazione di Ignazio Marino per gli uomini di Alemanno accende la discussione su Twitter

0
40
 

Serrato scambio di tweet, oggi, tra il direttore di CinqueQuotidiano.it Giuliano Longo e un nostro lettore. Oggetto della querelle un nostro articolo in cui si mettevano in evidenza le numerose conferme che il sindaco di Roma, Ignazio Marino, in campagna elettorale molto critico nei confronti dell’amministrazione Alemanno, ha effettuato nei confronti di funzionari e dirigenti del suo predecessore.

Lo scambio di cinguettii forse non sarà sfuggito agli appassionati di social network ma, per tutti gli altri, lo riportiamo qui di seguito: 
 

Giuliano Longo ‏@longo_giuliano
@ignaziomarino conferma in ruoli apicali dirigenti fidati di Alemanno. Lucarelli si scalda i muscoli a bordo campo

F. M. M. ‏@FMagliaro
@longo_giuliano ma se marra (che conosco personalmente) fosse semplicemente bravo?

Giuliano Longo ‏@longo_giuliano
@FMagliaro Non lo escludo ma e' anche molto ubiquo ed intercambiabile

F. M. M. ‏@FMagliaro
@longo_giuliano ed è un difetto? Urgono obbligatorie sempre liste proscrizione?

Giuliano Longo ‏@longo_giuliano
@FMagliaro est prassi a destra come a sinistra. Il cambiamento passa anche la nomina dei dirigenti. Nel privato si usa col cambio dei cda

F. M. M. ‏@FMagliaro
@longo_giuliano ma marino non voleva il merito? Non ti bastano i funzionari di partito già assunti?

Giuliano Longo ‏@longo_giuliano
@FMagliaro si vede che ha scoperto il merito in Marra per compensare la pochezza di funzionari. Come Alemanno circondato da famosi manager

F. M. M. ‏@FMagliaro
@longo_giuliano molti dei quali ereditati da veltroni.

Giuliano Longo ‏@longo_giuliano
@FMagliaro vedi che era proprio ora di cambiare!
 

LEGGI ANCHE: Ignazio Marino e la sua attrazione fatale per i fedelissimi di Alemanno