Battistella e Magliocca, da Alemanno a Ignazio Marino senza indugio

0
164
 

A proposito di nomine e conferme, mentre infuriano le polemiche sulle scelte del sindaco Ignazio Marino,  dalla sua cerchia più stretta si erano levate voci giustificatorie del tipo: «Ma no, sono tutti dirigenti già in organico che sono stati solo confermati». Come se confermare tutti coloro che hanno dato gambe alla politica di Alemanno potesse dar lustro alle promesse di rinnovamento radicale fatte dal sindaco in campagna elettorale. Se poi vai a spulciare le carte ti accorgi che non è proprio così. E si, perchè a volte ritornano e alla grande.

Prendiamo il caso di Marco Battistella che nel lontano dicembre 2009 era stato nominato consulente su questioni di varia umanità attinenti l'amministrazione. Ebbene oggi ce lo ritroviamo nominato allo stesso incarico. Nominato, si badi bene, non confermato perché la sua consulenza era decaduta nel momento in cui Gianni faceva le valigie. Lo stesso dicasi per Giorgio Magliocca noto alle cronache perché l'ex sindaco di Pignataro Maggiore (in quel di Caserta) già distaccato quale collaboratore di Alemanno, fu assolto nel febbraio del 2012 dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa. Fra i suoi rilevanti meriti oltre a quello di essere sindaco di un piccolo comune, quello di attivista della fondazione di Gianni Nuova italia.

Ebbene il Magliocca parrebbe in procinto di venir nominato nel gabinetto del nuovo sindaco proprio agli affari generali. Qualcosa non quadra. Sembra quasi che una sapiente manina si muova agilmente per ripescare qualche non-ripescabile. Oppure che qualcuno intenda contornare Ignazio di “esperti” funzionari, ma pur sempre di destra o riconosciuti come tali. E' ovvio che qualcuno a sinistra cominci a masticare amaro, molto amaro.

gl

È SUCCESSO OGGI...

ladro di biciclette

Detenuto suicida a Rebibbia: è il terzo caso nei penitenziari

"Apprendiamo che un detenuto si è suicidato nel carcere romano del NC Rebibbia. Il reparto dove si è suicidato il detenuto e il G9. Si tratta del terzo suicido nelle carceri del Lazio.   In più...

Minacciata con un avvitabulloni sulla Nettunense: interviene la polizia

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Anzio, hanno arrestato B.M., 43enne, di Latina.   L'uomo, in via Nettunense, dopo aver fatto salire in auto una peripatetica, si è appartato nei pressi di un...

Virginia Raggi convoca 120 sindaci della provincia e poi non si presenta

"Prima convoca 120 Sindaci a Roma di venerdì mattina, per discutere sul tema dei migranti. Poi dà buca, senza alcun preavviso. Motivazione ufficiale, arrivata via mail dopo mezzogiorno, è impegni indifferibili del Prefetto. Motivazione...

La scherma del Lazio per la rinascita del Porto di Roma

Una stoccata per la legalità e per contribuire alla “rinascita” del Porto Turistico di Roma un anno dopo il sequestro scaturito da un’inchiesta contro la criminalità organizzata. La Federazione Italiana Scherma, attraverso il Comitato...

Armi e droga, due arresti sul litorale romano

Negli ultimi due giorni, i carabinieri della Compagnia di Anzio hanno rafforzato i controlli sul territorio, e hanno arrestato due persone in flagranza di reato. In particolare, nel pomeriggio di mercoledì, i carabinieri del Nucleo...