Piano casa, polemica Luciano Ciocchetti-Cinque Quotidiano

0
66

Luciano Ciocchetti, ex vicepresidente della Regione Lazio, risponde a un articolo di Cinque Quotidiano sul piano casa, avanzando alcune precisazioni. «Venerdì 20 settembre – si legge nella nota – avete pubblicato un tweet in cui si parlava del Piano Casa e degli alloggi a canone calmierato a 5 euro al metro quadro. Vorrei precisare che il presidente della Regione Lazio Zingaretti e l’assessore regionale alle Politiche territoriali Civita non hanno presentato nessun “nuovo Piano Casa”. Gli alloggi a canone calmierato – per esempio – erano già previsti nel regolamento attuativo del Piano Casa approvato durante la presidenza della Regione Lazio di Renata Polverini, quando io ero assessore all’urbanistica. Il Piano Casa – continua Ciocchetti – prevedeva un canone mensile dell’immobile pari a 5 euro al mq per gli alloggi ubicati nel territorio di Roma Capitale e di 4 euro al mq per quelli presenti in altri comuni del Lazio. Studieremo bene il resto delle modifiche apportate al Piano Casa e, a differenza della sinistra, presenteremo solo emendamenti mirati. Non abbiamo intenzione di fare un’opposizione come quella fatta da chi oggi governa. Ma apprezziamo il fatto che si sia voluto dare continuità alla maggioranza delle scelte fatte dalla legge 21/2009 come modificata nel 2011 e nel 2012».