Papa Francesco prega per la pace in Siria: “Finisca il rumore delle armi”

Ieri Piazza San Pietro gremita per la veglia, presenti circa 100mila fedeli

0
309
papa_francesco_siria

”Finisca il rumore delle armi. La guerra segna sempre il fallimento della pace, è sempre una sconfitta per l’umanità”. Lo ha detto papa Francesco nell’omelia della veglia per la pace in Siria e nel mondo organizzata in piazza San Pietro, dove ieri si sono raccolte oltre 100mila persone. Il pontefice ha inoltre invocato e chiesto con forza che ”risuonino” ancora una volta ”le parole di Paolo VI: ‘Non più gli uni contro gli altri, non più, mai. Non più la guerra, non più la guerra. La pace si afferma solo con la pace, quella non disgiunta dai doveri della giustizia, ma alimentata dal sacrificio proprio, dalla clemenza, dalla misericordia, dalla carità”.”Vorrei chiedere al Signore, questa sera, che noi cristiani, i fratelli delle altre Religioni, ogni uomo e donna di buona volontà gridasse con forza: la violenza e la guerra non è mai la via della pace”. ”Ognuno si animi a guardare nel profondo della propria coscienza – ha sottolineato il papa – e ascolti quella parola che dice: esci dai tuoi interessi che atrofizzano il cuore, supera l’indifferenza verso l’altro che rende insensibile il cuore, vinci le tue ragioni di morte e apriti al dialogo, alla riconciliazione: guarda al dolore del tuo fratello e non aggiungere altro dolore, ferma la tua mano, ricostruisci l’armonia che si è spezzata; e questo non con lo scontro, ma con l’incontro”.”Nel silenzio della Croce – ha aggiunto il pontefice – tace il fragore delle armi e parla il linguaggio della riconciliazione, del perdono, del dialogo, della pace”. ”La mia fede cristiana – ha sottolineato il papa – mi spinge a guardare alla Croce. Come vorrei che per un momento tutti gli uomini e le donne di buona volontà guardassero alla Croce! Lì si può leggere la risposta di Dio: lì, alla violenza non si è risposto con violenza, alla morte non si e’ risposto con il linguaggio della morte”. (asca)

È SUCCESSO OGGI...

Welfare, Regione Lazio: 162 mln per nuova programmazione servizi

La Giunta Zingaretti ha approvato la delibera annuale di programmazione degli stanziamenti per il sistema regionale dei servizi sociali. Ammontano a 162,3 milioni le risorse complessivamente assegnate ai distretti socio-sanitari del Lazio per l'attuazione...

Orrore a Roma, trovate le gambe di una donna dentro un cassonetto

Orrore a Roma. Dentro un cassonetto per l'immondizia, in viale Maresciallo Pilsudski di fronte al Galoppatoio, sono state trovate due gambe apparentemente di una donna, tagliate all'altezza dell'inguine. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Scientifica...

Voilà Festival a Feltre: al via alla rassegna di arte in strada, circo contemporaneo...

Tutto pronto per la 19° edizione di Voilà Festival, la rassegna che dal 18 al 20 agosto trasformerà il centro storico di Feltre nella capitale internazionale dell’arte in strada, circo contemporaneo e culture del...

Roma, carabinieri a caccia di “topi d’appartamento”

Proseguono con profitto i servizi rinforzati dei Carabinieri di Roma finalizzati a prevenire, e laddove necessario, reprimere eventuali fenomeni di illegalità diffusa. I militari, soprattutto nelle ore notturne, stanno attentamente vigilando anche sulle abitazioni dei...

Banconote false, arrestati due spacciatori di euro contraffatti

La coppia è stata fermata dai carabinieri di Ronciglione, in Via Tor Tre Teste a Roma, al termine di una complessa indagine. I fermati sono stati trovati in possesso di circa 4.000 euro di...