Monti dell’Ortaccio, «rischio idrogeologico» nell’area

L'associazione Raggio Verde presenta lo studio dell'Università. «Ora ritirate subito l'Aia»

0
187

Nonostante qualcuno la reputi una pratica chiusa, oggi ancora esiste un’Autorizzazione Integrata Ambientale (A.I.A.) che consente al CO.LA.RI. di proseguire i lavori di costruzione della discarica di Monti dell’Ortaccio. Raggio Verde ha impugnato tale provvedimento ed il TAR, aderendo al contenuto dell’A.I.A.,  ha consentito la prosecuzione dei lavori di costruzione della discarica,  subordinando il solo conferimento dei rifiuti in discarica alla presentazione di un modello idrogeologico, dal quale risultasse inequivocabilmente l’assenza di pericolo di inquinamento della falda. «Tale studio per quanto non abbia analizzato, per stessa ammissione da parte dell’Università, – si legge in un comunicato dell’associazione – le conseguenze di tutte le possibili fonti di inquinamento, ha condotto alla piena conclusione che non si possa escludere il pericolo di inquinamento della falda acquifera attorno all’erigenda discarica. Oltre ad aver determinato una quota di falda nettamente superiore a quella dichiarata in progetto, tanto da dar luogo potenzialmente ad una “discarica galleggiante” non rispettosa delle normative, l’Università ha constatato l’assenza della necessaria barriera geologica naturale e l’inefficacia dei sistemi di impermeabilizzazione previsti in progetto  (il cosiddetto Polder) e pertanto inequivocabilmente la discarica inquinerà la falda acquifera affiorante. Inoltre lo studio dell’Università dimostra che il lago di Monti dell’Ortaccio non è acqua piovana ma falda affiorante direttamente comunicante con quella profonda». Raggio Verde chiede dunque il ritiro dell’Aia. L’associazione chiederà al TAR la fissazione dell’ udienza per la discussione della sospensiva.

È SUCCESSO OGGI...

Controlli dei Carabinieri

Blitz antidroga, 25 pusher finiscono in manette a Roma

Proseguono senza sosta i blitz antidroga dei Carabinieri del Comando Provinciale di Roma in particolare nelle zone maggiormente frequentate durante la movida del fine settimana, dal centro storico alle periferie. Ben 25 pusher sono finiti...
Corea del Nord Trump

Il presidente Trump a Roma: pronto il piano di massima sicurezza

Il Questore di Roma, Guido Marino ha illustrato nel corso del tavolo tecnico, in ogni minimo dettaglio, l’articolato piano operativo messo a punto, con un’ ordinanza di 70 pagine, che vede l’impiego di centinaia a di...

Sciopero degli operatori: rischio emergenza rifiuti a Guidonia

“Già si vedono i primi cassonetti non svuotati per le vie delle circoscrizioni, e siamo solo al primo giorno – commenta il candidato della coalizione civica Aldo Cerroni –. La nostra Città, già martoriata...

Tragedia a Roma: 16enne muore travolta da un Taxi

E' morta dopo due giorni di agonia una ragazzina di 16 anni travolta sabato pomeriggio da un taxi a Roma vicino San Giovanni. La ragazzina e' deceduta al Bambin Gesu' dove era stata trasferita...
A1

Muore folgorato mentre pota alberi: tragedia vicino Colleferro

Tragedia del lavoro questa mattina a Paliano (Fr) dove un giardiniere 54enne ha perso la vita folgorato da una scarica elettrica. L'incidente è avvenuto poco dopo le 9 nel giardino del ristorante Est Est...