Laurea “finta” per il capo staff di Nieri

0
108

«Purtroppo a seguito di una verifica fatta sul personale è emerso che il mio capo staff, Andrea Bianchi, non è laureato nonostante lui diceva di esserlo. Ho chiesto immediate le sue dimissioni che lui ha già’ rassegnato». È quanto ha comunicato questo pomeriggio il vicesindaco di Roma, Luigi Nieri, nel corso di una conferenza stampa convocata d”urgenza.

«Bianchi era una persona a me cara, con il quale ho lavorato tanti anni- ha aggiunto Nieri– si tratta di una ferita profonda ma le regole devono valere per tutti. La trasparenza e” un valore per questa amministrazione e comporta che non sono ammesse eccezioni e che non si deve guardare in faccia nessuno. Il mio pensiero va ad Andrea e alla sua famiglia. Ora gli uffici faranno tutto cio” che e” necessario fare in casi simili. Ad ogni modo la responsabilita” di quanto successo e” solo ed unicamente mia».