Gra a pagamento, ma ‘nnate a…

Milano contro Roma. Il Carroccio vuole i raccordi a pagamento. Dura reazione della giunta capitolina

0
208

La Lega Nord, si sa, sempre prodiga di consigli per scassare gli zibidei al sud e a Roma questa volta propone un emendamento alla legge finanziaria  per autorizzare  l’Anas ad “applicare il pedaggio sulle autostrade e sui raccordi autostradali a gestione diretta” sulla base di un elenco con venti tratte. Le prime due (guarda caso) riguardano il Grande raccordo anulare e l’autostrada per Fiumicino, le altre  sono l’autostrada che collega Salerno a Reggio Calabria e alcuni altri tratti autostradali al sud più tre al nord tanto per fare un pò di moina. Firmatario lo sconosciuto capogruppo del Carroccio Massimo Bitonci.

Il sindaco Ignazio Marino educatamente osserva che questa bella pensata comporterebbe  «molti più danni all’utenza rispetto agli ipotetici benefici di cassa» e ricorda  che «tutte le grandi Capitali europee e le maggiori città del mondo hanno arterie simili al GRA capitolino e che in nessuna di queste si paga un pedaggio.» Comprendiamo la vocazione esterofila del nostro sindaco ma ci sorprende che non abbia indicato al solerte Bitonci la possibilità di far pagare il pedaggio su tutta Tangenziale di Milano che ha la stessa funzione del GRA de noantri.

Eppure ci fu un tempo in cui le due capitali, quella vera e quella morale, dialogavano. Cominciò Alemanno che si andò a studiare il sistema di smaltimento dei rifiuti a Milano senza grande costrutto. Per non parlare di Renata Polverini che propose addirittura, con evocazione infelice, la costruzione di un asse fra Lazio e Lombardia. Sino alla sbrodolata collettiva di pajata davanti a Montecitorio. Finito il breve idillio manca solo il ritornello di Roma ladrona ad alimentare il mito di una Lega ridotta al 4% dei consensi che sopravvive alle camere e governa la Lombardia solo per la benevolenza del Cavaliere. E proprio per questa che appare una provocazione del Bitonci verrebbe voglia di dirgli in puro lumbard de Milan: ma va a da via i ciap.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

È SUCCESSO OGGI...

Latina diventa la Capitale dello StreetFood

Ci siamo. Da questo assolato pomeriggio 26 maggio, taglio del nastro ore 17.00 e fino alla mezzanotte inoltrata di domenica 28 maggio, Latina diventerà la capitale dello StreetFood. Ormai caldi i fornelli degli streetchef di truck, apecar...

Berlusconi incontra la candidata sindaca di Guidonia

"Il Presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, ha incontrato a Palazzo Grazioli la candidata sindaco del centrodestra al Comune di Guidonia Montecelio, Arianna Cacioni, accompagnata dal coordinatore regionale del Lazio di F.I., sen. Claudio...

È morta Laura Biagiotti, la stilista era ricoverata in gravi condizioni dopo un malore

Non ce l'ha fatta. Laura Biagiotti è morta. La stilista, che avrebbe compiuto 74 anni ad agosto, era ricoverata da mercoledì sera all'ospedale Sant'Andrea di Roma dopo essere stata colpita da un arresto cardiaco. i...
elezioni, roma, campagna, elettorale, bertolaso, meloni, marchini, giachetti

Sindaca Raggi dispone scioglimento cda Ipa e nomina Commissario straordinario

La sindaca di Roma Virginia Raggi ha firmato un'ordinanza con cui si dispone lo scioglimento immediato del consiglio di amministrazione dell'Ipa, l'Istituto di previdenza e assistenza per i dipendenti del Comune. Contestualmente l'atto prevede...

Insospettabile spacciava in casa: arrestato 39enne

15.000 euro in contanti suddivisi e ordinati in banconote da 50: è quanto hanno trovato i cinofili e gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Esposizione, nell’appartamento di un romano di 39 anni. Da...