Campidoglio, giunta sotto Natale. Marino: “Per 2015 voglio città normale”

Lo ha annunciato il sindaco nel corso della visita al comando dei Vigili del fuoco, a proposito del nuovo assessore alla legalità

0
273

“Il vicepresidente del Csm, Giovanni Legnini, mi ha detto che ritiene che il parere su Alfonso Sabella (probabile nuovo assessore alla Legalità) verrà posto all’ordine giorno nella seduta del 22 dicembre. La nuova giunta arriverà quindi sotto l’albero di Natale”. Così il sindaco di Roma, Ignazio Marino, a margine di una visita al comando dei Vigili del fuoco della Capitale spiega come si sta dipanando il sentiero che porterà all’ufficializzazione della nuova giunta.

NOVITA’ IN ARRIVO – Intanto l’assessore Danese ha già rilasciato interviste sul futuro dell’assessorato alle Politiche Sociali. Il minisindaco del Municipio IX – Eur, Andrea Santoro, ha annunciato che il giudice Ferdinando Imposimato “ha accettato di coadiuvare il mio lavoro per la diffusione della cultura della liceità, della giustizia e dell’integritò a ogni livello dell’istituzione municipale. Il Campidoglio punta dunque a creare un clima sereno nonostante le indagini in corso e il momento delicato, complice il periodo natalizio.

AUGURI PER IL 2015 – “L’augurio per il 2015 – ha detto oggi in una radio il sindaco Ignazio Marino – è avere una città normale, dove i soldi e le tasse dei cittadini vengano usati per i marciapiedi, gli asili nido, un migliore trasporto pubblico, l’illuminazione e la riqualificazione delle periferie. Non per tangenti e cose criminali”. “Percepisco il calore dei cittadini e non sapete quanto mi aiuti a governare questa città – ha poi aggiunto Marino- Ora spero che superati i problemi ereditati da Alemanno, che ci ha lasciato anche circa un miliardo di debiti, nel 2015 potremo spendere le risorse per opere pubbliche, a partire dalla manutenzione delle periferie”.

[form_mailup5q lista=”campidoglio”]

È SUCCESSO OGGI...