Vigili urbani in rivolta, il 12 febbraio manifestazione a Roma

La decisione dell'Ospol punta al riconoscimento dei diritti che la polizia locale chiede in tutta Italia

0
276

Il prossimo 12 febbraio scioperano gli agenti della polizia locale di tutta Italia. La decisione e’ stata presa dal sindacato Ospol, il piu’ rappresentativo della categoria (circa 15mila iscritti). “La decisione parte dalla vicenda di Roma, ma mira a al riconoscimento di tutti i diritti mancanti che la polizia locale soffre in tutta Italia”, ha spiegato il segretario dell’Ospol Stefano Lulli.

MANIFESTAZIONE E SCIOPERO – Nel giorno dello sciopero il sindacato ha organizzato una manifestazione a Roma. In Campidoglio la tensione non si placa e la vicenda dell’assenteismo di capodanno tiene ancora banco, tra le polemiche. Dopo le dichiarazioni del presidente del Consiglio Matteo Renzi e l’interrogazione parlamentare del senatore Andrea Augello alla ministra Marianna Madia è alta la tensione, ma la vicenda ai piani alti del Campidoglio è ancora tutta da dipanarsi, anche nei rapporti tra sindaco e comandante dei vigili urbani.

INCONTRO A ROMA IL 29 GENNAIO – La recente soluzione della vicenda del salario accessorio dei dipendenti comunali, che include anche i vigili urbani romani, non è bastata a calmare gli animi. Su questo un altro incontro intanto è previsto per il 29 gennaio con il sindaco Ignazio Marino.

[form_mailup5q lista=”campidoglio”]

È SUCCESSO OGGI...