Vigili assenti per Capodanno: tanto rumore per nulla

Sarebbe ormai certo l'invio di sole 30 contestazioni disciplinari dopo le indagini della commissione e l'intervento della ministra Madia

0
256

Parlano di linciaggio mediatico i sindacati dei vigili accusati di aver ‘disertato’ la notte di Capodanno. Sarebbe infatti ormai certo l’invio di sole 30 contestazioni disciplinari dopo le indagini della commissione e l’intervento, giudicato intempestivo della ministra alla Funzione Pubblica, Marianna Madia. Il segretario della Uil Fpl di Roma e del Lazio, Francesco Croce, interpellato dall’agenzia di stampa Dire, ha riferito che per il Comune di Roma gli assenti sarebbero stati l”83,5% di quelli chiamati con urgenza al lavoro, molti di più di quelli calcolati sin dall’inizio dai sindacati. Lo dimostrerebbero le “poche” contestazioni recapitate  ai diretti interessati. La maggioranza di queste riguarderebbero l’attivazione della reperibilità, ma secondo Croce  gran parte delle defezioni deriverebbero «da una gestione organizzativa goffa e farraginosa, per chiamate pervenute in maniera disordinata, atipica e tardiva.»

LA CGIL – Sulla stessa lunghezza d’onda anche Marco D”Emilia della Cgil Fp. «Da subito- ha aggiunto alla  Dire- avevamo avvertito, circa i pericoli della caccia alle streghe. E quello che temevamo si sta verificando.»  Di “montagna che partorisce il topolino”, ha parlato infine Giancarlo Cosentino, della Funzione pubblica della Cisl. Il capogruppo di Fdi-An in Campidoglio,  Fabrizio Ghera, sostiene  invece che l’inchiesta sulla vicenda, condotta dal comando Generale del Corpo e dai Funzionari inviati dal Ministro Marianna Madia, sarebbe destinata a concludersi con 2 provvedimenti disciplinari. «Praticamente  un’inezia rispetto a quanto fatto credere dal sindaco e dal comandante. ”Sgamato” quindi il bluff della triade Marino-Nieri-Clemente – aggiunge Ghera- che pur di nascondere l”incapacità gestionale su quanto accaduto hanno preferito scaricare sulla Polizia Locale infangando tutti gli agenti e l”intero corpo.»

[form_mailup5q lista=”campidoglio”]

È SUCCESSO OGGI...

Orrore a Roma, trovate le gambe di una donna dentro un cassonetto

Orrore a Roma. Dentro un cassonetto per l'immondizia, in viale Maresciallo Pilsudski di fronte al Galoppatoio, sono state trovate due gambe apparentemente di una donna, tagliate all'altezza dell'inguine. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Scientifica...

Banconote false, arrestati due spacciatori di euro contraffatti

La coppia è stata fermata dai carabinieri di Ronciglione, in Via Tor Tre Teste a Roma, al termine di una complessa indagine. I fermati sono stati trovati in possesso di circa 4.000 euro di...

Miss Italia: le finali regionali agli Altipiani di Arcinazzo

La lunga maratona estiva della bellezza porta stavolta la carovana itinerante di Miss Italia sugli Altipiani di Arcinazzo, nell’alta valle del fiume Aniene, ai piedi dei monti Simbruini. Proprio dove termina la provincia di...

Voilà Festival a Feltre: al via alla rassegna di arte in strada, circo contemporaneo...

Tutto pronto per la 19° edizione di Voilà Festival, la rassegna che dal 18 al 20 agosto trasformerà il centro storico di Feltre nella capitale internazionale dell’arte in strada, circo contemporaneo e culture del...

Sere d’incanto ai Castelli Romani

Un weekend all’insegna del relax, e con proposte soprattutto serali, come nella migliore tradizione dell’estate castellana. Meno “fitte” del solito ma alta qualità, ed accessibilità, le visite targate “Cose Mai Viste”. Domenica mattina 20 agosto...