Mafia Capitale, Beppe Grillo contro Pd: suoi elettori sono ex banda della Magliana

In un post pubblicato sul suo blog il leader del movimento Cinque Stelle si scaglia contro Renzi e il suo partito

0
352

Beppe Grillo attacca Matteo Renzi dal suo blog riportando dichiarazioni dalle quali deduce che il Pd avrebbe preso soldi da “delinquenti”. Sotto il titolo “Indovina chi viene a cena” il comico genovese scrive: “Renzie sta perdendo iscritti come se piovesse e i conseguenti contributi attraverso le tessere elettorali e dal due per mille i contribuenti italiani non gli hanno dato che briciole.

I delinquenti pagano meglio e di piu’ degli operai e dei pensionati, l’elettore tipo del pd e’ ormai un broker, un finanziere o un ex della banda della Magliana”. “Queste – prosegue – sono illazioni che non fanno bene alla reputescion di Renzie. Fuori i nomi quindi nel nome della trasparenza e del sole radioso dell’avvenire. Indovinate chi venne a cena. Invitiamo chi ha delle immagini della cena, magari un selfie con CiccioBomba, a pubblicarle su Twitter, hashtag: #indovinachivieneacena. Saranno pubblicate sul blog”. Grillo scrive: “Chi e’ andato a cena e ha sganciato almeno 1.000 euro per il Pd? Renzie si e’ celato dietro a un doveroso riserbo, o meglio un’omerta’ che ha pero’ le sue motivate ragioni. Un partito di sinistra che prende i soldi da Buzzi per sostenersi non ci fa una bella figura.’Siamo stati in cinque alla cena di sottoscrizione di Renzi e abbiamo pagato 1000 euro a persona”, ha detto Claudio Bolla, che non e’ uno qualunque.

E’ tra i soci della coop 29 Giugno di Salvatore Buzzi ed e’ considerato il suo braccio destro nella gestione della cooperativa. ‘C’eravamo io, Buzzi, Guarany e altri due che non hanno cariche’. L’elenco degli ospiti paganti presenti al Palazzo delle Tre Fontane dell’Eur per magna’ ancora non e’ stato reso pubblico sul sito del Pd. Ed e’ custodito gelosamente nei cassetti del tesoriere del partito, il deputato renziano Francesco Bonifazi. Chi c’e’ nell’elenco non si puo’ sapere. Forse se ne vergogna anche”.

[form_mailup5q lista=”campidoglio”]

È SUCCESSO OGGI...