Eur, inaugurata la Casa di Leda per le detenute con figli. «Ma non fanno entrare Cinquequotidiano»

0
468

Eur 11 luglio ore 16, gradi 35 all’ombra, il vice sindaco Frongia entra nella Casa di Leda con tutto il suo staff, poco dopo arriva il ministro della giustizia Orlando, assente la sindaca Raggi, la cui presenza era invece prevista per l’inaugurazione.

La Casa di Leda è un progetto fortemente voluto da Leda Colombini defunta moglie di Angiolo Marroni ex garante dei detenuti del Lazio, per assistere detenute con figli.

Una struttura protetta per mamme detenute con figli da zero a tre anni aperta a Roma a fine marzo. Il centro, che sorge nel quartiere romano dell’Eur, fra via Algeria e via Kenya, è all’interno di una villa confiscata alla criminalità organizzata e ospita attualmente quattro mamme – di cui tre straniere – e quattro bambini. 

Si tratta di detenute provenienti dal reparto femminile del carcere di Rebibbia, unico istituto penitenziario del Lazio a essere dotato di un nido. Per ciascuna delle detenute che risiedono all’interno del centro viene elaborato un progetto educativo individuale, sotto il coordinamento tecnico di uno psicoterapeuta, mentre per i bambini è prevista l’iscrizione al nido o alla scuola materna e l’assegnazione del pediatra. 

Primo progetto di questo genere in Italia era stato già previsto dall’Amministrazione Marino ma solo oggi viene viene inaugurata ufficialmente. Tuttavia i problemi non mancano soprattutto per i residenti che dalla lussuosa villa odono quotidianamente  schiamazzi e turpiloquio che a loro avviso richiederebbe anche una più assidua presenza delle forze dell’ordine.

Sarà forse per aver pubblicato in passato queste loro rimostranze che non è stato concesso a Cinquequotidiano l’ingresso all’inaugurazione nonostante l’esibizione dell’ordine professionale dei giornalisti e le ripetute sollecitazioni da parte di chi scrive, mentre  colleghe di altri giornali entravano. 

Gilda Tucci

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...

Vallerano, tutto pronto per la festa della castagna

Escursioni, Degustazioni, Esposizioni, Passeggiate nella Natura, Visite d’arte, Pranzi e cene a tema nelle tipiche cantine di tufo per condividere il frutto DOP del valleranese: la Castagna! Dal 7 ottobre il borgo medievale della...

Tempura, estro e design: da Aran Store Gregorio VII, la cucina inclusiva di Chef...

La cucina come espressione del proprio essere, in tutta la sua creatività per stimolare i cinque sensi. Tra eleganza e design, l’Aran Store 2A Cucine di via Gregorio VII a Roma, ospita l’estro di...

Ladispoli dice no alla trasformazione di Cupinoro in un centro di trattamento dei rifiuti...

“Il nostro territorio non deve diventare la pattumiera di Roma, contrasteremo in tutte le sedi l'ennesimo tentativo di aggressione al litorale che arriva da Cupinoro”. Con queste parole il sindaco Alessandro Grando ha annunciato che...

Pauroso incidente vicino Roma: un morto

Non ha ancora un nome la vittima del terribile incidente di ieri sulla via Nettunense al confine tra Aprilia e Nettuno. L’uomo sarebbe stato colpito da un’auto in fuga e sbalzato a diversi metri. I carabinieri...

Tivoli, arrivano 13 milioni per il restauro del santuario di Ercole Vincitore

13 milioni di euro per il Santuario di Ercole Vincitore e per la realizzazione di un auditorium e di un parcheggio multipiano nel complesso della ex cartiera Amicucci. I fondi sono stati stanziati dal...